Sega circolare Recensione - Febbraio 2018

Luca confronta gli cinque ultimi Sega circolare

Luca M.
Bosch 601623000
Bosch 601623000
Einhell 4330937
Einhell 4330937
Matrix, Sega circolare manuale
Matrix, Sega circolare manuale
BLACK+DECKER CD601-QS
BLACK+DECKER CD601-QS
Skil 5740CA
Skil 5740CA

Nel valutare la qualità dei 5 modelli di seghe circolari ho considerato soprattutto la solidità della struttura e la presenza degli adeguati sistemi di sicurezza. Utilizzando dei pannelli di legno di diverso spessore, ho poi confrontato la rapidità delle prestazioni nonché la precisione dei tagli.

Vincitore
Bosch 601623000

Bosch 601623000

Risultato del test

10

su 10

Peso
4,2 Kg
Dimensioni
39 x 28 x 26 cm
Wattaggio
1400 W
Pro

Taglio pulito

Design ergonomico

Contro

Non per usi intensivi o professionali

Qualità-prezzo
Einhell 4330937

Einhell 4330937

Risultato del test

9

su 10

Peso
3 Kg
Dimensioni
33 x 27 x 26 cm
Wattaggio
1400 W
Pro

Affidabile

Maneggevole

Contro

Base d'appoggio leggera e flessibile

Matrix, Sega circolare manuale

Matrix, Sega circolare manuale

Risultato del test

8.5

su 10

Peso
4,1 Kg
Dimensioni
32,4 x 25 x 24,4 cm
Wattaggio
1200 W
Pro

Dispositivo per aspirare la polvere

Guida parallela

Contro

Un po' pesante

BLACK+DECKER CD601-QS

BLACK+DECKER CD601-QS

Risultato del test

8

su 10

Peso
2,6 Kg
Dimensioni
29 x 20 x 50 cm
Wattaggio
1100 W
Pro

Facile da usare

Sistema di aspirazione della polvere

Contro

Guida poco precisa

Skil 5740CA

Skil 5740CA

Risultato del test

7.5

su 10

Peso
2,4 Kg
Dimensioni
30,6 x 21,6 x 18,6 cm
Wattaggio
700 W
Pro

Struttura ergonomica

Dotata di guida con visore

Contro

Bassa potenza della sega

»
«

Amante del fai da te? Scegli un sega circolare!

Introduzione: Cos’è una sega circolare

La sega circolare è uno strumento atto a realizzare tagli lunghi, dritti o obliqui, su materiali di diverso tipo, generalmente legno, plastica e metallo. Il nome è dovuto alla presenza di un disco circolare dentato, che rappresenta l’elemento fondamentale della struttura. La sega circolare è un attrezzo impiegato soprattutto in ambito professionale, ma non solo. Infatti, per coloro che si dedicano spesso alle attività fai da te e intendono essere più autonomi nelle lavorazioni, sono offerti modelli di sega circolare atti proprio per usi occasionali e di hobbistica.
In linea generale, le seghe circolari si distinguono in tre categorie in base alla tipologia di utilizzo: le seghe radiali, le seghe da banco e quelle portatili.
Si tratta di un prodotto molto versatile nei propri caratteri, in quanto è dotato di lame e potenza che differiscono da modello a modello, aspetti che vanno inevitabilmente ad incidere anche sul prezzo finale. In ogni caso, l’utilizzo della sega circolare dev’essere accompagnato da un adeguato livello di attenzione e preparazione, poiché può divenire uno strumento pericoloso se gestito con negligenza.


Che cosa considerare al momento dell’acquisto

Essendo un attrezzo che può differire nella struttura e nelle specifiche tecniche, occorre innanzitutto considerare le necessità che dovrà soddisfare; valutare cioè il tipo di utilizzo a cui sarà destinata la sega circolare e da qui orientarsi verso la qualità e il prezzo che più interessa.

Come accennato, ciò che contraddistingue una buona sega circolare è la qualità delle lame e la potenza del motore.
Circa il primo aspetto, si riscontrano due generi di lame: dischi cromati (più economici, ma sottoposti a maggiori sostituzioni) e dischi in carburo (più costosi, ma più duraturi e precisi).
Le dimensioni delle lame variano e varia anche la relativa profondità di taglio: le lame più piccole danno tagli di 30-35 mm, mentre quelle più grandi hanno una profondità di 130-140 mm. Le prime compiono circa 5000 giri al minuto, per le seconde si parla di 2000 giri al minuto.
La potenza può fare la differenza sul risultato finale e dev’essere necessariamente adeguata al lavoro che si dovrà realizzare: si va da un minimo di 800-900 w ad un massimo di 1200-1500 w.

Dare attenzione poi alla presenza degli adeguati sistemi di sicurezza. Dal punto di vista meccanico si parla del coltello divisore e della protezione lama; sotto il profilo elettronico si rileva il sistema di avviamento progressivo (soft start), il pulsante di sicurezza e il freno elettronico.

Infine, uno sguardo alla praticità del prodotto nel suo complesso: è bene che la struttura sia ergonomica e tale da garantire comodità e maneggevolezza durante il lavoro.

IL TEST: I prodotti a confronto

Einhell 4330937 TH-CS

Si tratta di una sega circolare con un motore di 1400 w e con capacità di 5200 giri al minuto. Ha un raggio di inclinazione da 45 a 90 gradi ed è dotata del sistema soft start, che garantisce un avviamento graduale. Nel complesso è una macchina affidabile e maneggevole, capace di realizzare tagli precisi e dotata di guida parallela e di un’apposita chiave per il cambio lama.
Il prodotto è di buona fattura, ma la base di appoggio risulta leggera e a volte flessibile.

Bosch 601623000

Motore da 1400 w e 5500 giri al minuto. Questa sega circolare si presenza con un design ergonomico e con una struttura compatta. I materiali sono di ottima qualità (lama in acciaio, base e guida in alluminio), i tagli sono puliti e il lavoro non è reso troppo stancante.
Adeguata per tagliare diversi tipi di materiali, ma non destinata ad usi professionali o comunque intensivi.

BLACK+DECKER CD601-QS

È una sega circolare da 1100 w di potenza e da 5000 giri al minuto; rende tagli dritti e trasversali e ha un’inclinazione di 45°. È dotata poi dei necessari sistemi di protezione e di un sistema di aspirazione della polvere.
La macchina è facile da usare, ma la guida risulta poco precisa.

Skil 5740CA

Il motore di questo modello ha una potenza più bassa (700 w) e realizza 4300 giri/minuto. La struttura è ergonomica, garantisce il giusto livello di comodità, occupa poco spazio ed è dotata di una guida con visore per una maggiore precisione.
Tuttavia, il lavoro risente della bassa potenza della sega, risultando quindi meno rapido.

Matrix 130600190

Si tratta di un prodotto di 1200 w di potenza e di una capacità di 4600 giri al minuto. Anch’esso presenta un dispositivo per aspirare la polvere dal piano da lavoro e una guida parallela. È una sega circolare compatta e realizza tagli da 44 a 65 mm.
Durante il lavoro si rivela un po‘ pesante.

Conclusioni

Ritengo che la sega circolare Bosch 601623000 sia la migliore, in quanto è solida ma non scomoda ed è affidabile nelle prestazioni.
Il modello Einhell 4330937 TH-CS offre invece il migliore rapporto qualità-prezzo: è una sega circolare sicura, regolabile e precisa nonché conveniente.

×

Chiudi