Nebulizzatore Recensione - Febbraio 2018

Francesco confronta gli ultimi quattro modelli di Nebulizzatore

Francesco B.
O'Fresh
O'Fresh
Mondoverde IRA03
Mondoverde IRA03
Mondoverde IRA02
Mondoverde IRA02
HOMEGARDEN
HOMEGARDEN

Prima di acquistare un nebulizzatore sarà opportuno controllare i materiali che lo compongono, appurare che questi siano resistenti e durevoli (acciaio, ottone, plastica di buona qualità sono i migliori) e che il tubo di approvvigionamento sia abbastanza lungo da poter trasportare l' acqua dal rubinetto al punto da rinfrescare.

Vincitore
O'Fresh

O'Fresh

Risultato del test

10

su 10

Numero ugelli
6
Peso
440 g
Perimetro copertura
6 m
Pro

Versatile

Ampio getto

Connettori orientabili

Contro

Ugelli di fattura migliorabile

Qualità-prezzo
Mondoverde IRA03

Mondoverde IRA03

Risultato del test

9

su 10

Numero ugelli
2
Peso
980 g
Perimetro copertura
/
Pro

Versatile

Potente

Materiali resistenti

Contro

Struttura leggera

Adatto a spazi piccoli

Mondoverde IRA02

Mondoverde IRA02

Risultato del test

8.3

su 10

Numero ugelli
8
Peso
800 g
Perimetro copertura
15 m
Pro

Tubo lungo

Area ampia

Efficace

Contro

Tende a gocciolare

HOMEGARDEN

HOMEGARDEN

Risultato del test

8

su 10

Numero ugelli
5
Peso
381 g
Perimetro copertura
7,5 m
Pro

Silenzioso

Facile da montare

Adatto a spazi ristretti

Contro

Solo 5 ugelli

Leggere perdite

»
«

Contro l'afa un nebulizzatore potrebbe fare al caso tuo!

A cosa serve il nebulizzatore?

L’estate, il caldo e l’afa vanno contrastati in qualche modo e se all’interno delle abitazioni è possibile affidarsi a condizionatori e ventilatori, all’esterno bisogna impiegare metodi differenti, ma altrettanto efficaci. Qualche idea per rendere più vivibile la veranda o il giardino durante le avvezioni di calore più intense? Il nebulizzatore è certamente uno dei metodi migliori: si tratta di un sistema che vaporizza l’acqua e crea un microclima nel quale la temperatura percepita risulta molto più gradevole e sopportabile, abbattendola di oltre dieci gradi centigradi. Un metodo economico ed efficace, perfetto per usufruire degli spazi esterni senza dover fare i conti con l’opprimente calura estiva.

Nebulizzatore, ragazza brasiliana
@skyNext/fotolia.com

I criteri cui attenersi quando si sceglie un nebulizzatore per ambienti esterni

Esistono nebulizzatori di ogni tipologia e formato: dotati o meno di temporizzatori, con una o più bocchette per la nebulizzazione dell’acqua, in grado di creare una cortina perimetrale. Chi vuol ricreare un piccolo spazio fresco e riposante in giardino o nella veranda dovrà sceglierne uno dotato di più bocchette e sistemarle in modo da realizzare un perimetro entro il quale la sensazione di fresco sarà evidente.

Nebulizzatore, primo piano della bocchetta
@photology1971/fotolia.com

Il test: tutti gli articoli testati

Mondoverde IRA02

Questo nebulizzatore da esterno possiede un tubo lungo ben 15 metri, completo di 8 ugelli, in grado di ricreare una cortina perimetrale che abbatte la temperatura fino ad un massimo di 11 gradi. Il sistema di nebulizzazione è dotato di raccordi universali perfetti per qualsiasi rubinetto. Per alimentarlo basta un solo rubinetto o un tubo per l’irrigazione. Ideale per un’estate libera dall’afa e dal calore opprimente.

PRO
Crea un perimetro nel quale la temperatura cala fino a 11 gradi
Il tubo in dotazione è lungo 15 metri

CONTRO
Dopo lo spegnimento continua a gocciolare causando una dispersione di acqua

O’Fresh

O’Fresh 020 è uno dei metodi migliori per rinfrescare le aree esterne dell’abitazione e liberarsi dall’oppressione dell’afa. Dotato di connettori orientabili a 360 gradi e di un sistema di nebulizzazione lungo 6 metri e dotato di 6 ugelli in ottone, è perfetto per godere del giardino anche in estate, durante le giornate più torride.

PRO
Versatile e dotato di connettori orientabili

CONTRO
Alcuni ugelli possono essere difettosi

HOMEGARDEN

L’afa e l’estate sono un problema? Homegarden ti offre la possibilità di vivere al meglio il giardino e gli spazi esterni con un sistema di nebulizzazione che emette un getto d’acqua fine e silenzioso. Ideale per spazi 3 X 3 metri, è dotato di 5 ugelli per la nebulizzazione dell‘ acqua.

PRO
Facile da montare

CONTRO
Dispone di soli 5 ugelli
Tende a perdere un po‘ d’acqua

Mondoverde IRA03

Impianto di nebulizzazione portatile per esterni inclusivo di treppiede, asta regolabile in grado di raggiungere i 230 centimetri, rubinetto principale e due bocchette per i vaporizzatori. Questo prodotto può essere utilizzato come fosse una semplice doccia per esterni o come irrigatore per giardino e spazi verdi. Ideale per verande, campeggi, giardini, balconi e terrazze.

PRO
Materiali molto resistenti
Funge da nebulizzatore e da doccia

CONTRO
Struttura molto leggera e poco stabile, soprattutto in presenza di vento
Sconsigliato per chi vuole rinfrescare spazi ampi

Nebulizzatore, gocce d'acqua
@omaeda/pixabay.com

Conclusioni: il miglior prodotto e quello con il rapporto qualità prezzo più elevato

Fra i prodotti testati quello con le specifiche tecniche che mi hanno convinto di più è O'Fresh, nebulizzatore di alta qualità, ideale per il giardino e dotato di un tubo lungo ben 15 metri. Gli 8 ugelli di cui è dotato, se sistemati in modo da formare un perimetro circolare o rettangolare, concedono un abbattimento della temperatura percepita fino a 11 gradi. Ideale per terrazze, giardini, pergolati e verande, necessita di una sola fonte d’acqua per essere alimentato. L’articolo con il miglior rapporto qualità prezzo, invece, è Mondoverde IRA03, nebulizzatore da giardino che funge anche da doccia. Il sistema che lo compone è molto semplice, essendo composto da una doccia dotata di treppiede e da due ugelli supplementari che nebulizzano il getto d’acqua rinfrescando lo spazio circostante. Ideale per chi vuol godere di un po‘ di fresco e combattere in qualche modo l’afa e le temperature elevate.

×

Chiudi