Avviatore di emergenza per auto e moto Recensione - Gennaio 2018

Mario confronta gli quattro ultimi Avviatore di emergenza per auto e moto

Mario R.
Telwin Drive 9000
Telwin Drive 9000
Cellularline pwbstarter
Cellularline pwbstarter
Einhell CC-JS 18
Einhell CC-JS 18
Deca Booster 150A Start
Deca Booster 150A Start

Nell'articolo in questione ho effettuato un testo, scegliendo e selezionando cinque diversi modelli di avviatore d'emergenza per auto e moto, analizzandone alcune caratteristiche tecniche quali dimensioni, compatibilità o meno con determinate batterie, amperaggio e voltaggio, mettendone in evidenza pregi e difetti. Vi ho poi segnalato il miglior modello in assoluto ed il migliore come rapporto qualità - prezzo.

Vincitore
Telwin Drive 9000

Telwin Drive 9000

Risultato del test

10

su 10

Dimensioni
17,5 x 13,5 x 5,3 cm
Tensione
12 V
Peso
880 g
Pro

Versatile

Compatto

Molti accessori

Funzione pila

Contro

Prezzo poco competitivo

Qualità-prezzo
Cellularline pwbstarter

Cellularline pwbstarter

Risultato del test

9

su 10

Dimensioni
17,5 x 14,5 x 7,5 cm
Tensione
/
Peso
699 g
Pro

Molto compatto e pratico

Finiture in silicone

LED che indicano la carica

Versatile

Contro

Funziona esclusivamente per le moto

Einhell CC-JS 18

Einhell CC-JS 18

Risultato del test

8

su 10

Dimensioni
25 x 6 x 26,7 cm
Tensione
19 V
Peso
670 g
Pro

Illuminazione LED

Collegabile a diversi dispositivi

Buona potenza

Contro

Prezzo un po' elevato

Deca Booster 150A Start

Deca Booster 150A Start

Risultato del test

7

su 10

Dimensioni
20 x 19 x 27 cm
Tensione
12 V
Peso
6 Kg
Pro

Pratico da trasportare

Contro

Poco potente

Non compatibile con tutte le batterie

»
«

Scegli il tuo avviatore di emergenza per auto e moto!

Introduzione generale sull’avviatore d’emergenza per auto e moto

Quante volte vi è capitato di rimanere con l’auto in panne a causa della batteria scarica?
Per risolvere questo problema, è opportuno portare sempre con voi un avviatore di emergenza per auto e motocicletta, dispositivo elettrico conosciuto anche con il termine booster, che regolarizzando la tensione di energia è in grado di ridare corrente alla batteria della vostra auto o della vostra motocicletta.
Sul mercato esistono numerosi modelli di questo strumento, per cui tenterò di darvi alcuni utili consigli nel caso in cui abbiate in programma di acquistarne uno.


Avviatore di emergenza per auto e moto, motore auto
@Photoman/pixabay.com

Consigli utili per l’acquisto di un avviatore d’emergenza

Un primo elemento utile da tenere in considerazione quando vi accingete ad acquistare un booster è quello legato alla tipologia; sul mercato ne esistono di tre tipi: longitudinali, trasversali e misti.
Gli avviatori del primo tipo servono per regolare la tensione di esercizio, mentre i secondi agiscono sulla divisione dei carichi elettrici presenti sulle varie linee. Quelli misti sono i più completi, in quanto effettuano entrambi i tipi di regolazione; ovviamente sono più cari dei primi due modelli.
Un altro elemento importante da tenere in considerazione è quello legato all’amperaggio e al tipo di voltaggio: in base all’utilizzo che pensate di farne dovrete orientare la vostra scelta verso un avviatore con un amperaggio ed un voltaggio più o meno elevati.
Quando vi accingete ad acquistare un caricabatterie dovete verificare che sia compatibile con la vostra batteria, in quanto non tutti gli avviatori d’emergenza sono compatibili con tutti i tipi di batterie.
Un altro aspetto molto importante è quello legato alle dimensioni: se avete in previsione di spostarlo spesso, vi consiglio di acquistarne uno piccolo, in modo tale che occupi poco spazio e che possa così essere trasportato in maniera più agevole; diversamente, potete orientare la vostra scelta verso un caricabatterie più grosso.
Tenete presente che alcuni avviatori d’emergenza moderni per auto sono dotati di presa USB, in modo tale che possano essere collegati a dispositivi quali smartphone e tablet; se avete in previsione di collegarli a questo tipo di dispositivi verificate che siano dotati di tale uscita.

Avviatore di emergenza per auto e moto, batteria auto bianca
@BruceEmmerling/pixabay.com

Un test fatto apposta per voi: cinque caricabatterie a confronto

Telwin Drive 9000

Avviatore d’emergenza per moto, auto, camper e imbarcazioni a motore disponibile nella colorazione rossa. Compatto e leggero, può essere trasportato molto agevolmente.
Dotato di due uscite USB per collegarlo a smarpthone e tablet oltre che di due uscite a 12V/19V per l’alimentazione di laptop ed altri dispositivi e di batterie molto performanti da 600 A di massima.
Pregi: dotato di vari accessori quali connettori per dispositivi mobili, spina accendisigari, alimentatore di rete, collegabile e device moderni, all’occorrenza si trasforma in pila a LED molto potente.
Difetti: prezzo elevato rispetto alla media.

Deca Booster 150A Start

Avviatore con tensione di batteria a 12 Volt della classe 150A.
Pregi: pratico da trasportare.
Difetti: non compatibile con tutti i tipi di batterie.

Einhell CC-JS 18

Caricabatterie con uscita da 15 V e con un amperaggio massimo di 600, è disponibile nella colorazione rossa e nera ed è dotato di uscite due USB per essere collegato a dispositivi moderni.
Pregi: dotato di illuminazione a LED per segnale di emergenza.
Difetti: prezzo elevato rispetto alla media.

Cellularline pwbstarter

Caricabatterie robusto e compatto, dotato di finiture in silicone e di quattro indicatori LED che indicano il livello di carica della batteria.
Pregi: compatto quindi facile da trasportare.
Difetti: non adatto per batterie dell‘ auto.

Telwin 2212

Avviatore per auto, furgoni e piccole imbarcazioni, va collegato direttamente all’accendisigari della vostra vettura. Potenza di carica: 12 V.
Pregi: pratico da usare.
Difetti: prezzo elevato rispetto alla media.

Avviatore di emergenza per auto e moto, cavi attaccati alla batteria
@StockSnap/pixabay.com

Conclusioni finali sugli avviatori di emergenza

In questo articolo ho cercato di darvi alcuni utili consigli nel caso in cui dobbiate acquistare un caricabatterie.
Ho poi scelto e selezionato per voi cinque diversi modelli di questo strumento, analizzandone le caratteristiche principali e mettendone in evidenza pregi e difetti, giungendo alla conclusione che il miglior modello in assoluto è il Telwin 2212 – 34 A – 12 V, compatto, comodo da trasportare, collegabile ai dispositivi moderni quali smartphone, tablet e laptop e all’occorrenza trasformabile in una pratica pila a LED; il miglior modello come rapporto qualità – prezzo è a mio modo di vedere il Cellularline pwbstarter caricatore di emergenza USB per Moto 7500 mAh, collegabile ai device moderni e dotato di kit di avviamento a due capicorda, il tutto ad un prezzo molto vantaggioso rispetto ai modelli simili.

×

Chiudi

Mario R.

Interessi

Artigianatao, bricolage, diy.

Biografia

Ciao a tutti sono Mario. Ho ereditato la passione per l'artigianato da mio padre con il quale ho passato la mia infanzia a costruire fantastici oggetti nei materiali più disparati. Ricordo ancora il nostro capanno degli attrezzi pieno degli strumenti più strani! Aiutandolo nel suo lavoro ho accumulato così tanta esperienza che sento il bisogno di condividerla con gli altri per aiutarli a destreggiarsi in questo fantastico mondo. Grazie a Compado ora posso condividere tutto questo con voi!