Beauty case uomo Recensione - Novembre 2017

Pietro confronta 5 modelli di beauty case da uomo

Pietro V.
Nike Club Team Swoosh
Nike Club Team Swoosh
HOYOFO Oxford da viaggio
HOYOFO Oxford da viaggio
Danielle Montana - Beauty case
Danielle Montana - Beauty case
Oakland beauty case
Oakland beauty case

Il test che ho avuto occasione di realizzare sui 5 prodotti ha tenuto conto di diversi parametri di valutazione come qualità dei materiali, robustezza delle cerniere e praticità o meno dei beauty case. Comunque, è importante specificare che questo confronto è mirato soprattutto a trovare il migliore articolo tra questi selezionati e non tra tutti quelli esistenti sul mercato. In aggiunta, questi beauty case sono stati scelti da me seguendo il mio gusto personale ed hanno in media un costo inferiore ai 25 euro.

Vincitore
Nike Club Team Swoosh

Nike Club Team Swoosh

Risultato del test

10

su 10

Dimensioni
27 x 16 x 16 cm
Diversi colori disponibili
No
Pro

Qualità della tela

Praticità

Contro

Assenza di scomparti

Dimensioni abbastanza grandi

Qualità-prezzo
HOYOFO Oxford da viaggio

HOYOFO Oxford da viaggio

Risultato del test

9

su 10

Dimensioni
25 x 13 x 14 cm
Diversi colori disponibili
Si
Pro

Praticità

Possibilità di agganciarlo al muro

Contro

Qualità discreta dei materiali

Cuciture che tendono a sfilacciarsi

Danielle Montana - Beauty case

Danielle Montana - Beauty case

Risultato del test

8.5

su 10

Dimensioni
25,4 x 10,2 x 45,7 cm
Diversi colori disponibili
No
Pro

Qualità dei materiali

Scorrevolezza delle zip

Contro

Dimensioni eccessive

Delicatezza dell'ecopelle

Oakland beauty case

Oakland beauty case

Risultato del test

8.3

su 10

Dimensioni
/
Diversi colori disponibili
Si
Pro

Capienza

Tessuto impermeabile

Contro

Cuciture poco rifinite

Cerniere non sempre ben scorrevoli

»
«

Viaggia sempre comodo, scegli un beauty case da uomo! Compado ha la soluzione!

Beauty case da uomo a confronto: un accessorio indispensabile da portare in viaggio


Per gli uomini che sono spesso in viaggio, è molto importante avere con se i propri oggetti per la cura personale. Il beauty case è la scelta perfetta per tenere in valigia accessori vari senza timore che si rovescino o si aprano accidentalmente. Un borsello di questo genere, infatti, risulta molto utile per contenere spazzolino, dentifricio, deodorante, pettini e tutti i prodotti per la barba. Un buon beauty case da uomo deve essere ne troppo piccolo ne troppo grande, in modo tale da poter trovare la giusta collocazione del bagaglio. In genere, è fornito di una serie di scomparti interni o tasche esterne per poter distribuire i vari oggetti come meglio si crede. Inoltre, le cerniere e le clip permettono una chiusura ermetica e sicura ed in alcuni casi sono anche presenti ganci per poterlo attaccare alla parete. I beauty case da uomo sono comunque disponibili in vari modelli e non è sempre facile capire quale articolo si addice alle proprie necessità. Ancor più difficile poi, se si deve fare un regalo ad un amico o ad un parente. Dunque, per rendervi più facile il compito, ho messo 5 beauty case da uomo a confronto per una scelta consapevole.

Sei alla ricerca di un trolley bagaglio a mano? Clicca qui per leggere la nostra recensione!


@Wilkernet/pixabay.com

Come riconoscere un articolo di qualità tra questi beauty case da uomo a confronto?


Prima di comprare un nuovo beauty case da viaggio, è buona abitudine controllare che il prodotto prescelto abbia precise caratteristiche da non trascurare. Ad esempio, sarà bene dare un’occhiata al materiale di costruzione, il quale dovrà essere di buona fattura, resistente e facile da lavare. Di solito questi borselli da uomo sono realizzati in pelle, tela e tessuti sintetici, che meglio riescono a proteggere e ad essere impermeabili. Un altro aspetto da considerare sono poi le cuciture, che dovranno essere robuste e solide, così come le cerniere e le clip di chiusura. Inoltre, è bene valutare la distribuzione di tasche e scomparti per capire se si riuscirà ad inserire tutti gli oggetti di cui si avrà bisogno per il viaggio. Ulteriore elemento da non sottovalutare sono anche le dimensioni del borsello, poiché i modelli più piccoli sono indicati per i bagagli a mano mentre i beauty case più grandi andranno meglio nelle valigie da stiva.


Perché ho scelto questi beauty case da uomo a confronto per il test?


I 5 beauty case da uomo a confronto sono stati selezionati per il test in quanto sono stati realizzati con materiali di buon fattura che sembrano essere resistenti e ben solidi. Allo stesso modo le zip e le cuciture sono di ottima qualità ed anche i vari scomparti sono ben distribuiti per tenere in ordine i propri oggetti in viaggio.


@StockSnap/pixabay.com

5 beauty case da uomo a confronto


Nike Club Team

Inizio il confronto presentandovi questo beauty case costruito in una tela di poliestere che appare resistente ed abbastanza impermeabile. L’apertura è composta da un’unica cerniera superiore e di lato è presente una fascia di tessuto per agganciare il prodotto. All’interno non è diviso in scomparti ma è comunque capiente per contenere diversi oggetti. I pro sono la qualità della tela e la praticità mentre i contro sono l’assenza di scomparti e le dimensioni abbastanza grandi.


iSuperb Beauty case da uomo

Il test prosegue con il seguente beauty case da viaggio in nylon e panno di Oxford all’esterno. Al centro è presente uno scompartimento principale ma ce ne sono altri due, uno interno ed un altro esterno sul davanti. Le cerniere sono belle solide e con la maniglia laterale si può portare il prodotto comodamente con una mano. I pregi sono certamente la distribuzione degli spazi ed il rapporto qualità/prezzo. I difetti, invece, sono un fastidioso odore di plastica ed il tessuto che tende a fare pieghe da schiacciamento.


Danielle Montana Beauty case

L’articolo che ho testato è un beauty case in ecopelle morbida che sembra essere di fattura molto buona. Una volta srotolato, il borsello rivela una serie di scomparti con cerniere dove poter mettere vari oggetti come spazzolino, deodorante e dentifricio. Molto utile è il gancio superiore che consente di appendere il prodotto in bagno. I punti a favore sono soprattutto la qualità dei materiali e la scorrevolezza delle zip mentre i punti dolenti sono le dimensioni eccessive e la delicatezza dell’ecopelle.


Oakland Beauty case da uomo

Nel corso del confronto ho provato anche questo beauty case in nylon e pvc che si caratterizza per essere capiente e robusto. Presenta due cerniere con altrettanti scompartimenti interni per inserire deodorante, rasoio e tante altre cose. Davanti c’è anche una tasca esterna con zip e di lato il borsello è fornito di una maniglia che ne agevola il trasporto. Nel complesso i pro sono di certo la capienza ed il tessuto impermeabile mentre i contro sono le cuciture poco rifinite e le cerniere non sempre ben scorrevoli.


HOYOFO Beauty case da uomo

Per concludere il confronto vi propongo un beauty case in panno di Oxford e poliestere di media qualità. Ha la forma di un piccolo bauletto ed oltre allo scompartimento principale c’è una tasca interna ed una esterna con cerniera. Dentro è anche presente un piccolo gancio per appendere il prodotto ed in generale è abbastanza capiente per contenere rasoio, pettine, deodorante e altre cose. I pregi dell’articolo sono la praticità e la possibilità di agganciarlo al muro. Invece i difetti sono la qualità discreta dei materiali e le cuciture che tendono a sfilacciarsi.


@torwaiphoto/fotolia.it

Quali beauty case da uomo a confronto sono i migliori?


Una volta portato a termine il test sui beauty case da uomo a confronto, ritengo che il migliore prodotto sia Nike Club Team, un borsello realizzato con ottimi e resistenti materiali ed abbastanza grande per contenere deodorante, spazzolino ed i più diversi oggetti per l’igiene personale. Invece il rapporto qualità/prezzo più interessante è senza dubbio quello di iSuperb che si distingue anche per un bel design e la perfetta distribuzione dello spazio interno.

×

Chiudi

Pietro V.

  • Età: 34
  • Interessi

    Bellezza, benessere.

    Biografia

    Salve a tutti, sono Pietro e mi occupo di testare per voi tutti i prodotti relativi al benessere e alla cura della persona. Figlio di attori, ho passato la mia infanzia circondato da make-up artist ed estetisti vari e ho imparato ad apprezzare le loro abilità e rispetto per il corpo. Ho quindi deciso di seguire le loro orme e di diventare un professionista dell'immagine. Spero che la mia esperienza possa esservi utile a prendervi cura di voi anche nella vita quotidiana!