Tinta per capelli biondi Recensione - Febbraio 2018

Analisi comparativa delle migliori 5 tinte per capelli bondi

Chiara A.
Biopoint BIP00120
Biopoint BIP00120
Garnier Olia Colorazione Permanente
Garnier Olia Colorazione Permanente
Logona, Tinta per capelli alle erbe
Logona, Tinta per capelli alle erbe
Schwarzkopf Igora Royal Absolute
Schwarzkopf Igora Royal Absolute

Al momento di scegliere la migliore tinta per capelli biondi ho preso in considerazione il risparmio, la cura dei capelli e altre caratteristiche per me molto importanti. In primo luogo la mia tinta doveva favorire in ogni modo la cura dei capelli e, a questo proposito, un requisito per me fondamentale era che non contenesse ammoniaca, ma oli preziosi. In secondo luogo la mia tinta doveva garantire un'ottima copertura ai primi capelli bianchi e per questo doveva avere un colore con riflessi intensi e brillanti. In terzo luogo, la tinta per capelli biondi, che intendevo scegliere, doveva garantirmi una capigliatura morbida e setosa, facendo risaltare perfettamente il colore biondo. E, infine, non volevo proprio sottovalutare il risparmio...

Vincitore
Biopoint BIP00120

Biopoint BIP00120

Risultato del test

9.8

su 10

Contiene ammoniaca
No
Colore
Biondo scuro
Pro

a base di oli preziosi, senza ammoniaca

Contro

è di colore biondo non chiarissimo

Qualità-prezzo
Garnier Olia Colorazione Permanente

Garnier Olia Colorazione Permanente

Risultato del test

8.9

su 10

Contiene ammoniaca
No
Colore
Biondo chiaro
Pro

Tinta a base di oli naturali di fiori, non contiene ammoniaca, notevole risparmio

Contro

colore molto chiaro

Logona, Tinta per capelli alle erbe

Logona, Tinta per capelli alle erbe

Risultato del test

8.5

su 10

Contiene ammoniaca
No
Colore
Biondo chiaro
Pro

tintura a base di erbe, 100% vegetale per un'ottima cura dei capelli, senza ammoniaca

Contro

colore molto chiaro

Schwarzkopf Igora Royal Absolute

Schwarzkopf Igora Royal Absolute

Risultato del test

8

su 10

Contiene ammoniaca
Si
Colore
Biondo naturale
Pro

Tintura per capelli colore biondo naturale, facile applicazione, riflessi intensi.

Contro

contiene ammoniaca

»
«

Vuoi tingerti i capelli direttamente a casa? Scegli la migliore tinta per capelli biondi!

 

Tinta per capelli biondi: un look di sicuro effetto

Cambiare look e utilizzare una tinta per capelli biondi, senza trascurare un considerevole risparmio, può essere un’ottima soluzione per donne di tutte le età: dalle giovanissime, che vogliono sempre modificare il proprio colore naturale, a quelle che come me desiderano coprire i primissimi capelli bianchi con un una tinta per capelli biondi, davvero molto adatta allo scopo. In ogni caso la cura dei capelli è importante e molto spesso una tinta scelta bene dona un aspetto più curato, più giovanile e più moderno.

E il risparmio è considerevole, perchè utilizzare un’ottima tinta per capelli biondi a casa propria consente un notevole risparmio e un risultato eccellente. Io stessa ho sperimentato il risparmio e la cura dei capelli e posso assicurare che il colore biondo, in particolar modo per chi come me ha i capelli di colore castano, regala un’immagine più giovane e ricorda i capelli biondi dell’infanzia. In commercio si trovano prodotti professionali, che permettono un notevole risparmio rispetto alle sedute dal parrucchiere e consentono una cura dei capelli perfetta sotto ogni punto di vista. Risparmio e cura dei capelli: secondo me due punti fermi per scegliere la migliore tinta per capelli biondi tra i vari prodotti presenti oggi sul mercato.


tinta capelli biondi guanti azzurri
@AliaksandrBarouski/fotolia.com

I criteri da considerare al momento dell’acquisto

Quando sono stata sul punto di acquistare la tinta per capelli biondi ho considerato il risparmio, la cura dei capelli e mi sono accertata che venissero rispettate le caratteristiche appena elencate. Innanzi tutto la mia tinta per capelli biondi doveva favorire un’ottima cura dei capelli e a questo scopo preferivo una tintura per capelli a base di oli preziosi e senza ammoniaca. Inoltre la tinta per capelli biondi che intendevo acquistare doveva consentirmi di coprire perfettamente i primi capelli bianchi e a questo scopo doveva avere un colore con riflessi brillanti e intensi. Infine, la tinta ideale doveva mantenere i miei capelli morbidi e setosi e far risaltare bene il colore biondo. Tutto questo senza dimenticare il risparmio…

Il test: confronto tra i diversi modelli di Tinta per capelli biondi

Biopoint BIP00120 Tinta per Capelli della Linea Orovivo – 30 ml

Pro: Tinta a base di oli preziosi, senza ammoniaca. Contro: è di colore biondo non chiarissimo.

Garnier Olia Colorazione Permanente Superbiondo 110 Biondo Chiarissimo Naturale Intenso

Pro: Tinta a base di oli naturali di fiori, non contiene ammoniaca, notevole risparmio. Contro: colore molto chiaro.


tinta capelli biondi ragazza rossetto rosso
@deniskomarov/fotolia.com+

Logona, Tinta per capelli alle erbe, in polvere, per capelli biondi, Blé doré

Pro: Tintura a base di erbe, 100% vegetale per un’ottima cura dei capelli, senza ammoniaca. Contro: colore molto chiaro.

Schwarzkopf Igora Royal Absolute tinta per capelli,colore naturale biondo medio dorato 7-50,tubetto da 60ml

Pro: Tintura per capelli colore biondo naturale, facile applicazione, riflessi intensi. Contro: contiene ammoniaca.


tinta per capelli biondi ragazza di spalle
@Pexels/pixabay,com

Conclusioni del test

Al momento di concludere il test ho dovuto scegliere la tinta per capelli biondi migliore in assoluto che favorisse una perfetta cura dei capelli, garantendo anche un notevole risparmio. La tinta, che secondo me è risultata migliore in assoluto è stata la Biopoint BIP00120 Tinta per Capelli della Linea Orovivo – 30 ml, per l’assenza di ammoniaca, il contenuto di oli preziosi e l’ottima copertura dei capelli bianchi e che ho preferito anche per cura dei capelli e risparmio.
Il prodotto, che ha guadagnato il primo posto per il miglior rapporto qualità/prezzo, è stato, a mio parere, Garnier Olia Colorazione Permanente Superbiondo 110 Biondo Chiarissimo Naturale Intenso, che ho scelto per l’assenza di ammoniaca, il contenuto a base di oli naturali di fiori, l’anti arancio e l’anti giallo, che per le colorazioni bionde sono fondamentali, e il notevole risparmio.

×

Chiudi