Cuscinetti per scarpe con il tacco Recensione - Gennaio 2018

Chiara confronta gli quattro ultimi Cuscinetti per scarpe con il tacco

Chiara A.
Scholl
Scholl
Nok San
Nok San
DOBO Kit
DOBO Kit
Epitact
Epitact

Ho comparato i 4 prodotti per il piede indossando delle scarpe con tacchi di diversa altezza, dai 5 ai 12 cm. Sono stati provati tenendo le calzature per tutto il giorno e considerandone il relativo sollievo che si prefiggevano di garantire.

Vincitore
Scholl

Scholl

Risultato del test

10

su 10

Numero pezzi inclusi
2
Materiale
Gel
Riutilizzabili
Pro

Ergonomici

Confortevoli

Non si muovono durante la camminata

Removibili

Contro

Questo modello è indicato solo per tacchi superiori a 6 cm

Qualità-prezzo
Nok San

Nok San

Risultato del test

9

su 10

Numero pezzi inclusi
6
Materiale
/
Riutilizzabili
No
Pro

Cerotti alleviano la pressione

Misure diverse per varie parti del piede

Ben adattabili

Contro

Imbottiture non molto spesse

DOBO Kit

DOBO Kit

Risultato del test

8.5

su 10

Numero pezzi inclusi
6
Materiale
Gel
Riutilizzabili
No
Pro

Versatili

3 modelli inclusi

Anatomici

Contro

Tendono a scivolare

Epitact

Epitact

Risultato del test

8

su 10

Numero pezzi inclusi
2
Materiale
Silicone EPITHELIUM
Riutilizzabili
No
Pro

Materiale brevettato

Compatibili con i sandali

Danno sollievo

Contro

Tendono a scivolare durante il movimento

»
«

Indossa scarpe con il tacco in piena comodità: scegli i cuscinetti più adatti a te!

Il sollievo del piede passa per i plantari in gel

Ogni donna si incanta ad osservare una vetrina con delle belle scarpe con i tacchi alti. Ci si sente come nel paese dei balocchi e quando indossiamo questo genere di calzatura ci sentiamo subito bellissime.
Effettivamente, le scarpe con i tacchi alti mirano a slanciare la figura e a essere più sensuali durante la camminata, ma di certo non offrono sollievo al piede! A chi non è capitato di togliere momentaneamente il piede dalla scarpa sotto al tavolino per trovare un po‘ di sollievo.

Una soluzione per garantire sollievo al piede è dato dai plantari in gel che si applicano dentro la calzatura. Ci sono diversi marchi che realizzano questi dispositivi ed è possibile trovare il supporto che più si adatta al piede e alla forma delle scarpe.
I cuscinetti fanno sì che l’impatto con il suolo venga attutito meglio, prima di essere percepito dal piede. Intervengono nel limitare bruciori e dolori lancinanti che possono riguardare il tallone, la pianta anteriore e l’arco, dando subito sollievo.

Inoltre, i cuscinetti in gel fanno sì che il piede non scivoli in avanti, quando ad esempio si è particolarmente sudati.
Le solette per scarpe con i tacchi rappresentano quindi un vero e proprio alleato di salute e bellezza. Con questo prodotto si potranno indossare le scarpe che più ci piacciono senza andare incontro a piedi doloranti o con vesciche.


Cuscinetti per scarpe con il tacco, primo piano di piedi che ballano con i tacchi
@Pexels/pixabay.com

Come scegliere i plantari per scarpe con tacchi

Le solette o i cuscinetti sono dispositivi da inserire all’interno delle scarpe ed è importanti che si tratti di prodotti invisibili, in grado di essere indossati anche con decolletè e con scarpe aperte. Il fatto che debbano essere invisibili però, non deve andare a svantaggio della comodità e del sollievo che si cerca. Rivolgersi quindi a marchi noti e affidabili, altrimenti c’è il rischio di fare una spesa inutile.

Quanto al materiale, le solette in genere sono in silicone o in poliuretano e possono presentare dei microrilievi per evitare che il piede scivoli. Devono avere comunque la giusta morbidezza per il sollievo del piede.

In base alle proprie esigenze e alle parti del piede che occorre proteggere si rilevano plantari parziali per la pianta anteriore, retrotalloni per proteggersi da brutte e fastidiose bolle d’acqua e cuscinetti ad hoc per il sollievo delle singole dita.


Cuscinetti per scarpe con il tacco, donna con tacchi alti neri
@stokpic/pixabay.com

IL TEST: I prodotti a confronto

DOBO Kit

Si tratta di plantari che ben si adattano a tutti i tipi di scarpa. La confezione ne fornisce 3 modelli (1 coppia per l’avampiede, 1 coppia per la pianta anteriore e 1 coppia antiscivolo che va posizionata sotto la pianta della scarpa). È un prodotto anatomico e in grado di dare più sollievo al piede.
Occorre fissare bene i plantari, altrimenti si spostano durante la camminata.

Nok San

Questi sono dei cerotti da applicare su quelli che sono i punti sensibili del piede, come il dorso delle dita. Sono presenti 6 pezzi di misure diverse, ben adattabili e che alleviano la pressione della scarpa su punti precisi.
Le imbottiture dei cerotti non sono troppo spesse.

Epitact

Questi plantari sono realizzati in silicone brevettato e possono essere inseriti anche nei sandali, in quanto si presentano abbastanza leggeri e sottili. Alleviano i bruciori causati dalle scarpe con i tacchi e proteggono la pelle, dando il giusto sollievo.
La confezione è di 2 pezzi.
Tendono un po‘ a scivolare.

Scholl

Si tratta di plantari parziali in poliuretano trasparente ultrasottile. Sono ergonomici e offrono il giusto comfort. Danno sollievo al piede anche dopo una lunga giornata sui tacchi, non si spostano e sono anche facilmente removibili per essere applicate su un altro paio di calzature.
Sono cuscinetti da usare con tacchi oltre ai 5.5 cm e questo ne può limitare l’uso.

Cuscinetti per scarpe con il tacco, piedi fuori dal finestrino
@jill111/pixabay.com

Conclusioni

Il prodotto Scholl si è rivelato il migliore, in quanto si tratta di plantari ben fatti, funzionali e in grado di dare al piede il sollievo necessario.
I cerotti Nok San hanno invece un buon rapporto qualità-prezzo e presentano il vantaggio di essere versatili nell’uso, in modo da personalizzare il proprio sollievo.

×

Chiudi