Cantinetta per vino Recensione - Gennaio 2018

Giovanni confronta gli quattro ultimi Cantinetta per vino

Giovanni C.
Relaxdays
Relaxdays
Cantinetta portabottiglie vino a BOTTE
Cantinetta portabottiglie vino a BOTTE
Blinky 8246556
Blinky 8246556
Caso Wine Duett 21
Caso Wine Duett 21

In questo articolo ho scelto per voi 5 diversi modelli di cantinette da vino, analizzandone le caratteristiche tecniche quali dimensioni e materiale con cui sono realizzate, mettendone in evidenza pregi e difetti. Per le cantinette refrigerate ho provato a conservare le bottiglie, testando la qualità di refrigerazione delle cantinette stesse. Ho poi indicato la migliore in assoluto e la migliore come rapporto qualità - prezzo.

Vincitore
Relaxdays

Relaxdays

Risultato del test

10

su 10

Peso
6 Kg
Dimensioni
24 x 50 x 84 cm
Capienza
16 Bottiglie e 12 Calici
Materiale
Bambù
Pro

Design elegante

Con vano portacalici

Contro

Prezzo elevato rispetto alla media

Qualità-prezzo
Cantinetta portabottiglie vino a BOTTE

Cantinetta portabottiglie vino a BOTTE

Risultato del test

9

su 10

Peso
6 Kg
Dimensioni
76 x 49,5 x 4 cm
Capienza
23 bottiglie
Materiale
In betulla
Pro

Linea estetica particolare

Contro

Ingombrante

Blinky 8246556

Blinky 8246556

Risultato del test

8.5

su 10

Peso
6 Kg
Dimensioni
63 x 27 x 120 cm
Capienza
Fino a 54 bottiglie
Materiale
Legno abete
Pro

Prezzo vantaggioso

Contro

Design poco accattivante

Caso Wine Duett 21

Caso Wine Duett 21

Risultato del test

7

su 10

Peso
20 Kg
Dimensioni
51 x 34,5 x 80,5 cm
Capienza
6 bottiglie
Materiale
Acciaio Inox
Pro

Risparmio energetico grazie alla classe energetica A

Materiali

Contro

Prezzo elevato rispetto alla media

»
«

Amanti del vino, scegliete la giusta cantinetta per riporre le vostre bottiglie migliori!

Introduzione generale sulle cantinette da vino


cantinetta vino botti
@Icarissimi/pixabay.com

Se siete amanti del buon vino e volete riporre le bottiglie in maniera ordinata e pratica, le cantinette da vino sono il prodotto che fa per voi.
Sul mercato ne esistono di diversi modelli, realizzati in diversi materiali e con svariate dimensioni, con un range di prezzo molto ampio.
In questo articolo vi darò alcuni consigli nel caso in cui vogliate acquistarne una.

Come ho realizzato il test sulle cantinette da vino

cantinetta vino
@Eduard84/pixabay.com

Cosa tenere presente prima di acquistare una cantinetta da vino

Gli elementi da tenere in considerazione prima di comprare una cantinetta per vino sono svariati.
Innanzitutto dovete considerare quale tipo di vino volete riporre nella cantinetta: rosso invecchiato, rosso giovane, rosato o bianco.

Nel caso in cui siate amanti del vino rosso, il modello di cantinetta per vino che fa per voi è quello per la conservazione dei vini rossi, costituito da una struttura portabottiglie da conservare a temperatura ambiente e nella giusta posizione inclinata.

Diversamente, se prediligete sorseggiare vini bianchi o rosati, la cantientta per vino che fa per voi è quella refrigerata, che vi consente di riporre le bottiglie ordinatamente conservandole ad una temperatura fresca, adatta per gustare vini bianchi e rosati.

cantinetta vino
@rexromae/pixabay.com

Nel caso in cui vi abbiate necessità di comprare questo ultimo modello di cantinetta vino, vi consiglio di verificare alcune variabili: esistono frigo cantina con temperatura regolabile manualmente o elettronicamente; starà a voi scegliere il modello che vi sembra più adatto alle vostre esigenze.

Un altro elemento da tenere in considerazione, nel caso in cui abbiate bisogno di una cantinetta-frigo, è quello legato al tipo di refrigerazione; esistono le cantinette temperate e quelle refrigerate: le prime sono adatte per una conservazione breve delle bottiglie, le seconde sono particolarmente indicate nel caso in cui dobbiate conservare a lungo le bottiglie di vino.

In base alle vostre esigenze, considerate inoltre che le cantinette refrigerate possono essere ad installazione libera o ad incasso: le prime potete posizionarle dove meglio credete, con l’inconveniente che inevitabilmente occupano più spazio; quelle ad incasso hanno dimensioni standard e vanno posizionate sotto il top della cucina, consentendo un risparmio di spazio non indifferente.

Se vi accingete ad acquistare un frigo cantina, vi consiglio di leggere attentamente la scheda tecnica, nella quale potrete trovare tutte le specifiche e verificare la presenza o meno di alcune funzioni opzionali – quali quella party (possibilità di aprire un vano separatamente), allarme sonoro che segnala la porta aperta, il sistema antivibrazione, lo sbrinamento automatico, la funzione dimmer – oltre che conoscere le caratteristiche delle opzioni standard quali la capacità, la classe energetica di appartenenza, il range di oscillazione della temperatura e le dimensioni.

Infine, tenete presente che esistono cantinette realizzate in diversi materiali e con diversi design: a voli la scelta di quella più adatta alle vostre esigenze estetiche.

Cinque cantinette da vino a confronto

Caso Wine Duett 21- Cantinetta vino

Questo modello di cantinetta vino ha una capacità di 6 bottiglie ed appartiene alla classe energetica A.
Dotato di pannello anteriore a specchio con cavi in acciaio inox, ha una temperatura che varia da 8 a 18 gradi.

Pregi: risparmio energetico grazie alla classe energetica A. Difetti: prezzo elevato rispetto alla media.

Klarstein Vinamora cantinetta vino frigo (5 ripiani in acciaio, 35 litri, 12 bottiglie, illuminazione interna LED, display LCD) – nero

Dispinibile nella colorazione nera, questa cantinetta da vino refrigerata ha una capacità di 35 litri e può contenere fino a 12 bottiglie di vino.
La temperatura può essere regolata tra 11 e 18 gradi. Dotata di doppio isolamento e ventilatori nascosti che garantiscono massima stabilità.

Pregi: capienza, massima stabilità grazie al doppio isolamento e ai ventilatori nascosti. Difetti: dimensioni ingombranti.

Relaxdays – Cantinetta per Vino in Bambù 84 X 50 X 24 cm, per 16 Bottiglie e 12 Calici

Modello di cantinetta in bambù dotato di 16 vani portabottiglie e di vano portacalici.
consente di mantenere le bottiglie inclinate, conservando il vino rosso in maniera adeguata.
Design elegante e raffinato.

Pregi: esteticamente accattivante, dotata di vano portacalici. Difetti: prezzo elevato rispetto alla media.

Blinky 8246556 Cantinette Portabottiglie

Modello realizzato in legno abete, può contenere fino a 54 bottiglie.
Pregi: prezzo vantaggioso. Difetti: linea poco accattivante.

Cantinetta portabottiglie vino a BOTTE in legno 23 posti

Cantinetta da vino realizzata in betulla, può contenere fino a 23 bottiglie.
Pregi: linea estetica particolare. Difetti: ingombrante.

Conclusioni finali

Considerazioni finali sulle cantinette da vino

Dal test che ho effettuato, posso affermare che la migliore cantinetta da vino è la Klarstein Vinamora, che garantisce una conservazione refrigerata dei vostri vini bianchi e rosati.

La migliore come rapporto qualità prezzo è la Cantinetta portabottiglie vino a BOTTE in legno 23 posti, che consente di posizionare le bottiglie da vino orizzontalmente, conservando il vino correttamente, coniugando funzionalità, linea estetica accattivante ad un prezzo vantaggioso.

×

Chiudi