Lampadina LED Recensione - Ottobre 2017

Francesco confronta cinque modelli di lampadine LED per Compado

Francesco B.
SEBSON® 10x RA95
SEBSON® 10x RA95
Philips Lampadina LED Goccia, E27, 13 W Equivalenti a 100 W, Luce Bianca Naturale Calda
Philips Lampadina LED Goccia, E27, 13 W Equivalenti a 100 W, Luce Bianca Naturale Calda
Osram Base Classic Lampada LED E27, 11.5W, Bianco, 3 Unità
Osram Base Classic Lampada LED E27, 11.5W, Bianco, 3 Unità
Elrigs Lampadina LED 9W (equivalente a 75W), luce bianco calda (3000 K), attacco standard E27, Confezione da 2
Elrigs Lampadina LED 9W (equivalente a 75W), luce bianco calda (3000 K), attacco standard E27, Confezione da 2
V-TAC - VT-1853 - 4209, Set di 5 lampadine LED, attacco: E27, 10 W (corrispondente a 60 W), 806 lm, angolo di illuminazione: 200°, luce calda bianca
V-TAC - VT-1853 - 4209, Set di 5 lampadine LED, attacco: E27, 10 W (corrispondente a 60 W), 806 lm, angolo di illuminazione: 200°, luce calda bianca

Ho testato le seguenti lampadine LED allo stesso modo, ovvero valutando la quantità di illuminazione nelle varie stanze della mia casa. Naturalmente ho tenuto conto anche della luce ambientale di base. Per ogni lampadina LED, inoltre, ho prestato attenzione alla qualità dei materiali, caratteristica di fondamentale importanza durante le fasi di montaggio, al pari di quelle che poi saranno le effettive potenzialità di luce e illuminazione.

Vincitore
SEBSON® 10x RA95

SEBSON® 10x RA95

Risultato del test

10

su 10

Flusso luminoso
430lm
Temperatura di colore
2700 Kelvin
Potenza
6 watt
Pro

bassi consumi, limitati a 6 Watt per ogni lampadina LED

Contro

illuminazione troppo direzionale

Qualità-prezzo
Philips Lampadina LED Goccia, E27, 13 W Equivalenti a 100 W, Luce Bianca Naturale Calda

Philips Lampadina LED Goccia, E27, 13 W Equivalenti a 100 W, Luce Bianca Naturale Calda

Risultato del test

9.5

su 10

Flusso luminoso
1521 lm
Temperatura di colore
2700 Kelvin
Potenza
13 watt
Pro

tonalità di luce prossima a quella naturale

Contro

consumi lievemente eccessivi, fino a 13 Watt

Osram Base Classic Lampada LED E27, 11.5W, Bianco, 3 Unità

Osram Base Classic Lampada LED E27, 11.5W, Bianco, 3 Unità

Risultato del test

8.5

su 10

Flusso luminoso
1055 lm
Temperatura di colore
2700 Kelvin
Potenza
11.5 watt
Pro

luce ben diffusa, illuminazione intensa

Contro

assemblaggio non sempre preciso

Elrigs Lampadina LED 9W (equivalente a 75W), luce bianco calda (3000 K), attacco standard E27, Confezione da 2

Elrigs Lampadina LED 9W (equivalente a 75W), luce bianco calda (3000 K), attacco standard E27, Confezione da 2

Risultato del test

8

su 10

Flusso luminoso
1000 lm
Temperatura di colore
3000 Kelvin
Potenza
9 watt
Pro

forma allungata per la massima capacità di illuminazione

Contro

luce bianca fredda, fastidiosa per la lettura

V-TAC - VT-1853 - 4209, Set di 5 lampadine LED, attacco: E27, 10 W (corrispondente a 60 W), 806 lm, angolo di illuminazione: 200°, luce calda bianca

V-TAC - VT-1853 - 4209, Set di 5 lampadine LED, attacco: E27, 10 W (corrispondente a 60 W), 806 lm, angolo di illuminazione: 200°, luce calda bianca

Risultato del test

7

su 10

Flusso luminoso
806 lm
Temperatura di colore
2700 Kelvin
Potenza
10 watt
Pro

angolo di illuminazione molto ampio

Contro

poca luce prodotta per singola unità

»
«

Lampadine LED a confronto: più luce a prezzo minore!

Cos’è una lampadina LED?

Capostipite degli standard di illuminazione moderni, la lampadina LED è un sistema a basso consumo energetico per fare luce negli ambienti chiusi. La lampadina LED crea luce per mezzo di un diodo, contrariamente alle lampade ad incandescenza – ormai fuori legge – che emettevano illuminazione tramite una resistenza rovente. La quantità di luce che si può ottenere tramite una lampadina LED varia da modello a modello, ma in genere tutte sono sufficienti per dare una buona illuminazione alle varie stanze di una casa. Il vantaggio di una lampadina LED consiste principalmente nel risparmio in corrente elettrica, oltre alle possibilità di scegliere fra più gradazioni di luce nei modelli avanzati. Spesso è possibile anche regolare in modo automatico la quantità di illuminazione sulla base di fattori esterni, come la luce solare. Scegliere la lampadina LED ideale per le proprie esigenze significa valutare il tipo di luce desiderata, la posizione e la forza di illuminazione. Influiscono nella scelta di una lampadina LED anche la quadratura degli spazi e il contesto di utilizzo.

Vuoi saperne di più? Clicca qui!

Cosa considerare nel momento dell’acquisto?


Anche la più comune lampadina LED garantisce un risparmio energetico enorme rispetto alle vecchie soluzioni ad incandescenza. Bisogna mettere in conto quindi un miglioramento non solo della qualità di illuminazione, ma anche e soprattutto un vantaggio economico non indifferente. Una lampadina LED, inoltre, produce più luce ma irradia meno calore, peculiarità che la rende utile nei casi in cui la buona illuminazione risultava impossibile per l’eccessivo aumento di temperatura (per esempio stanze molto piccole). Prima dell’acquisto è bene assicurarsi che la lampadina LED scelta sia dotata del giusto attacco per il portalampada in cui la si vuole inserire. I più diffusi nella comune illuminazione domestica sono gli attacchi E27.

Perché ho scelto proprio questi cinque modelli?

Ho selezionato ogni lampadina LED del confronto basandomi sul prezzo, sul rendimento energetico, sul tipo di luce emanata e sulla quantità di illuminazione riportata nei dati tecnici. In particolare, durante la mia scelta ho cercato di coprire diverse fasce di prezzo, in modo che questa guida risulti utile indifferentemente dalle esigenze di risparmio. Seppur con dei difetti ben precisi che ho osservato e descritto con attenzione, i modelli del confronto sono tutti al di sopra di una soglia di qualità più che sufficiente.

blue LED light bulb
@WilsonArdila/pexels.com

Il test: 5 modelli a confronto

Sebson RA95

Set da dieci pezzi di qualità eccellente. Ogni lampadina LED Sebson è realizzata con precisione e può superare le 10.000 ore di utilizzo. Luce bianca di tonalità leggermente calda, ottima per le necessità di illuminazione domestica.

Pro: bassi consumi, limitati a 6 Watt per ogni lampadina LED.

Contro: illuminazione troppo direzionale.

Philips Goccia

Attacco E27, luce bianca naturale, efficienza energetica A+. Ottima lampadina LED per illuminazione di interni, molto potente anche se piuttosto sconveniente nei consumi.

Pro: tonalità di luce prossima a quella naturale.

Contro: consumi lievemente eccessivi, fino a 13 Watt.

V-Tac VT 1853

Lampadina LED con capacità di illuminazione media, luce calda molto simile a quella dei modelli precedenti e attacco E27. Il set è da cinque, sufficiente per la corretta illuminazione di due o tre stanze.

Pro: angolo di illuminazione molto ampio.

Contro: poca luce prodotta per singola unità.

LED light bulb
@altimedia/pixabay.com

Osram Base Classic

Osram è un marchio leader del settore. Il kit contiene tre unità, ogni lampadina LED del set può raggiungere i 1055 lumen di illuminazione e fornire una luce brillante e stabile.

Pro: luce ben diffusa, illuminazione intensa.

Contro: assemblaggio non sempre preciso.

Elrigs 9W

La forma di questa lampadina LED, venduta in set da due, ricorda quella delle meno recenti lampade alogene. Luce fredda non adatta a tutti i contesti, illuminazione buona ma poco versatile.

Pro: forma allungata per la massima capacità di illuminazione.

Contro: luce bianca fredda, fastidiosa per la lettura.

pink and blue LED light bulbs
@KlausHausmann/pixabay.com

Conclusioni

La miglior lampadina LED del confronto è la Sebson RA 95. Compatta nella forma e generosa nelle prestazioni, capace di produrre una luce intensa nonostante le dimensioni ridotte. Difficile chiedere di più da una lampadina LED, che in questo set da dieci ha surclassato ogni altra lampadina LED del confronto. Impareggiabile anche per la qualità della luce, con una tonalità molto naturale, simile alla luce del sole. Il miglior rapporto qualità/prezzo è invece quello della lampadina LED Philips Goccia, un po‘ più ingombrante e un po‘ meno efficace della lampadina LED precedente ma comunque buona. Quest’ultima, a dispetto di una luce non troppo intensa, consuma forse un po‘ troppo rispetto alla media. Entrambi i modelli si adattano con successo a qualsiasi contesto, ma attenzione: la luce necessaria in una stanza da bagno è differente rispetto alla luce di cui si ha bisogno in una sala da lettura, considerazione da non tralasciare nella scelta della lampadina LED ideale.

Ti interessano le luci LED? Queste nostre recensioni potrebbero esserti d’aiuto, clicca qui e qui.

×

Chiudi