Poltrona sacco Recensione - Gennaio 2018

Francesco confronta gli quattro ultimi Poltrona sacco

Francesco B.
Links
Links
Gre
Gre
13 Casa
13 Casa
Intex 68579
Intex 68579

Il test che ho svolto sui modelli di poltrona sacco è stato condotto tenendo conto di alcuni parametri molto importanti. Per prima cosa ho controllato se l’imbottitura fosse morbida e confortevole. Inoltre ho verificato la sfoderabilità del tessuto, la qualità delle cuciture e la facilità di spostamento della poltrona da una stanza all'altra.

Vincitore
Links

Links

Risultato del test

10

su 10

Dimensioni
79,2 x 60,8 x 52,2 cm
Peso
3 Kg
Altri colori disponibili
Pro

Buoni materiali

Poco ingombrante

Pratica

Finiture curate

Contro

Un po' piccola

Qualità-prezzo
Gre

Gre

Risultato del test

9

su 10

Dimensioni
/
Peso
2,3 Kg
Altri colori disponibili
No
Pro

Comoda

Buone cuciture

Contro

Non sfoderabile

Si sporca facilmente

13 Casa

13 Casa

Risultato del test

8.5

su 10

Dimensioni
78 x 59,3 x 50,3 cm
Peso
3 Kg
Altri colori disponibili
Pro

Buon design

Sfoderabile

Pratica

Finiture curate

Contro

Imbottitura perde solidità facilmente

Intex 68579

Intex 68579

Risultato del test

7.5

su 10

Dimensioni
104 x 107 x 69 cm
Peso
2,7 Kg
Altri colori disponibili
No
Pro

Buone dimensioni

Tessuto di buona qualità

Facile da pulire

Contro

Impegnativa da gonfiare

Cuciture deboli

»
«

Colora la tua casa o il tuo ufficio con una poltrona sacco!

La comodità della poltrona sacco

Per arredare con gusto la nostra casa non c’è niente di meglio che acquistare una poltrona sacco, ovvero una di quelle poltrone a pouf senza schienale e dalla forma anatomica che si adatta al nostro corpo quando ci sediamo. È un prodotto adatto per completare l’arredamento di un salotto o di una camera per ragazzi con un tocco casual e moderno. Generalmente ogni poltrona sacco è imbottita con polistirolo o altri materiali soffici ma esistono anche quelle gonfiabili. Spesso sono rivestite in tessuto sfoderabile ed offrono la possibilità di cambiare l’imbottitura o di ravvivarla. In commercio ne esistono di tantissimi modelli e non sempre è facile capire quale fa davvero al caso nostro. Per aiutarvi nella scelta ho deciso di mettere a confronto 4 diversi modelli tra le migliori poltrone sacco attualmente disponibili sul mercato.


Poltrona sacco, ragazzina imbronciata
@georgerudy/fotolia.com

Le caratteristiche indispensabili per una poltrona sacco di qualità

Per essere certi di comprare un articolo di buona fattura è necessario valutare alcune caratteristiche fondamentali. Per cominciare possiamo provare la seduta per avere la certezza che la poltrona sacco sia davvero comoda. Avremo quindi la possibilità di verificare il tipo di imbottitura che, in genere, è in polistirolo espanso, un materiale che risulta soffice e che permette alla poltrona sacco di adattarsi alla forma del corpo. Altro aspetto da considerare è se il prodotto è sfoderabile o meno. Infatti un pouf sfoderabile è molto più vantaggioso in quanto consente di estrarre l’imbottitura e di sostituirla se danneggiata. Al momento dell’acquisto è consigliabile valutare anche il tessuto di rivestimento che può essere in ecopelle o in tessuto come velluto, cotone, tela o nylon. Infine è sempre bene prestare attenzione alle cuciture, le quali devono essere robuste e ben rifinite per evitare rotture e perdita di materiale dall’interno.


Poltrona sacco rossa in giardino
@Bajarita/pixabay.com

5 poltrone sacco a confronto

Links

Questa poltrona sacco è rivestita in ecopelle ed al suo interno prevede un’imbottitura in polistirolo espanso. Le dimensioni sono 70×110 cm ed è quindi ideale soprattutto per i bambini o persone non molto alte. Sulla sommità del pouf c’è una pratica maniglia che ne agevola il trasporto da una stanza all’altra. La poltrona sacco non è sfoderabile ma le cuciture appaiono solide e di qualità.

Pro: Ottima qualità dei materiali
Contro: Non è adatta a persone troppo alte

13 Casa

La poltrona è un modello a sacco dal design molto moderno ed ergonomico che si adatta a qualsiasi ambiente della casa. L’imbottitura è in poliestere mentre il rivestimento esterno in nylon è sfoderabile e risulta abbastanza facile da pulire. Le dimensioni del pouf sono 80×120 cm ed è indicato per ospitare sia adulti che bambini. Le cuciture sono ben rifinite e grazie all’apposita maniglia si può spostare la poltrona con facilità.

Pro: Rivestimento sfoderabile
Contro: L’imbottitura con il tempo tende a perdere solidità

Intex 68579

La poltrona sacco è di tipo gonfiabile ed è dotata di 4 camere d’aria. Per gonfiare il prodotto è necessario utilizzare una pompa in quanto a bocca risulta piuttosto impegnativo. Le dimensioni sono adatte per l’utilizzo di grandi e piccini che la possono usare per la lettura o il tempo libero. Il rivestimento è di buona qualità ma le cuciture tendono ad indebolirsi con le alte temperature estive. Nel complesso è facile da pulire e non assorbe cattivi odori.

Pro: Comoda ed ergonomica
Contro: Scomoda da gonfiare senza pompa

Gre

L’articolo è una poltrona sacco che presenta un’imbottitura in polistirolo che conferisce morbidezza e comodità alla seduta. Il rivestimento esterno non è sfoderabile ed il colore chiaro lo rende abbastanza facile da sporcarsi, soprattutto se si usa il pouf all’esterno. Le cuciture sono di buona fattura e la pulizia nel complesso appare facile. La poltrona sacco è abbastanza grande per poter essere utilizzata anche dagli adulti senza difficoltà di movimento.

Pro: Rapporto qualità/prezzo
Contro: Colore troppo chiaro che si sporca facilmente

Poltrona sacco, ragazza con cuffie
@Helena Olena/fotolia.com

Quale poltrona sacco è la più performante?

Il test che ho condotto mi ha portato a decretare come migliore poltrona sacco Links, la quale si caratterizza per l’ergonomicità della seduta e per l’ottima qualità dei materiali di imbottitura e rivestimento. Nel rapporto qualità/prezzo ho invece scelto Gre che, ad un costo contenuto, ci permette di avere una poltrona sacco comoda e ben rifinita nelle cuciture.

×

Chiudi