Paletta con Scopino Recensione - Gennaio 2018

Matteo confronta gli cinque ultimi Paletta con Scopino

Matteo C.
Menu Berner
Menu Berner
Vileda
Vileda
HomeXpert
HomeXpert
Esschert
Esschert
Centi
Centi

Nel testare i diversi modelli di paletta con scopino, ho tenuto conto della praticità e della maneggevolezza degli utensili, assieme alla loro robustezza e alla capienza del contenitore. Non ultimo, ho valutato attentamente i materiali, soprattutto quelli relativi alle setole dello scopino che devono pulire a fondo, meglio se con poche passate, ma senza graffiare le superfici.

Vincitore
Menu Berner

Menu Berner

Risultato del test

10

su 10

Dimensioni
31 x 23,1 x 7,1 cm
Peso
454 g
Materiali
Legno, crine di cavallo, plastica
Pro

Design raffinato

Ottimi materiali

Pratico e funzionale

Contro

Setole un po' troppo morbide

Qualità-prezzo
Vileda

Vileda

Risultato del test

9

su 10

Dimensioni
35 x 25 x 14 cm
Peso
200 g
Materiali
Plastica
Pro

Capiente

Doppie setole

Efficace

Contro

Bordi della paletta un po' bassi

HomeXpert

HomeXpert

Risultato del test

8.5

su 10

Dimensioni
30 x 10 x 85 cm
Peso
898 g
Materiali
Plastica
Pro

Manico telescopico

Buona componentistica

Capiente

Contro

Scopa incorporata non sempre pratica

Esschert

Esschert

Risultato del test

8

su 10

Dimensioni
41 x 23 x 15 cm
Peso
581 g
Materiali
Legno, acciaio zincato
Pro

Scopino molto robusto

Indicata per il caminetto

Buoni materiali

Resistente

Contro

Pesante

Setole un po' "aggressive"

Non indicato per superfici delicate

Centi

Centi

Risultato del test

7.5

su 10

Dimensioni
40,8 x 24,8 x 10 cm
Peso
240 g
Materiali
Plastica
Pro

Buona paletta

Maneggevole

Occupa poco spazio

Contro

Setole troppo dure

»
«

Sei alla ricerca di una paletta con scopino? Ti aiutiamo noi!

Perché è importante avere in casa una paletta con scopino?

Da brava amante del pulito, mi sono attrezzata con tutti gli elettrodomestici necessari per tenere la casa in ordine e lucida come uno specchio. Le nuove tecnologie mi hanno sempre affascinata e sicuramente aiutata nei lavori domestici, ma mi sono resa conto che anche attrezzi di stampo „antico“, ed erroneamente ritenuti superati, continuano ad essere non solo utili ma addirittura indispensabili per pulire a fondo tutti gli ambienti. Tra questi, vi è sicuramente la paletta con scopino, necessaria per raccogliere lo sporco che si annida negli angoli delle stanze, per spazzolare i tappeti, la tappezzeria della macchina, per pulire i caminetti e le zone predilette dai nostri amici a quattro zampe.


Paletta con scopino, scopino rosso con setole nere
@Silvano Rebai/fotolia.com

Come scegliere una buona paletta con scopino?

Una regola aurea da seguire per l’acquisto di un utensile, anche se semplice come la paletta con scopino, è quello di scegliere un prodotto solido e realizzato con materiali atti a durare nel tempo, ma che sia al contempo pratico e poco ingombrante. Attenzione alla durezza delle setole dello scopino: se fatte in fibra troppo spessa, rischiano di raccogliere poco e di rovinare le superfici. Diffidate da una paletta con scopino confezionata con plastica troppo leggera perché, con una semplice caduta, può tagliarsi e risultare inservibile.


Paletta con scopino, verdi
@winston/fotolia.com

Test: confronto tra 5 modelli di paletta con scopino

Berner

Design raffinato, materiali pregiati ed elevata praticità per questo set di paletta con scopino che si distingue anche per l’altezza dei bordi e la capienza del fondo del raccoglitore, in grado di racchiudere parecchio materiale senza disperderlo. La paletta è in plastica lucida, disponibile nei colori bianco e nero, mentre la spazzola è realizzata in legno di faggio e setole in crine di cavallo. I lati positivi di questo set sono da far ricadere sia sul design che sulla lunghezza della spazzola, mentre i contro sono da imputare alle setole che, per quanto folte, sono troppo morbide, con la conseguenza di non riuscire a raccogliere al meglio la polvere più fine.

Vileda

Questo set è composto da una paletta capiente, munita di nastro terminale in gomma per farla aderire perfettamente alle superfici, e da uno scopino, sempre in plastica, realizzato con due tipi di fibre: sottili, per raccogliere più sporco possibile, e rigide, concentrate sulla punta, utili per pulire al meglio gli angoli e i bordi. A favore di questa paletta con scopino posso dire che la spazzola appuntita con setole forti è sicuramente molto utile per rimuovere la sporcizia anche nei punti più nascosti, mentre il contro è dato dalla scarsa altezza dei bordi del contenitore.

Esschert

Si tratta di un set di paletta con scopino molto robusto, adatto per raccogliere materiali pesanti come i pellets o i residui di combustione del caminetto. La paletta, molto ampia, è in acciaio zincato e impugnatura in legno; la spazzola è in legno, con setole in materiale idrorepellente. Si tratta di un attrezzo massiccio, sicuramente resistente e con un’ottima capienza del fondo del raccoglitore, ma molto pesante e con setole particolarmente ruvide e aggressive, non adatte per spazzolare superfici delicate.

HomeXpert

Questo modello di paletta con scopino ha il manico in acciaio allungabile fino a 85 cm e l’impugnatura ergonomica in plastica. Le setole sono in fibra idrorepellente e la spazzola rimane agganciata alla paletta per mezzo di un traversino in acciaio. Il contenitore è capiente, dotato di linguetta in gomma, per favorirne l’aderenza al terreno, e di un meccanismo a ribalta, utile per svuotare lo sporco in modo rapido e agevole. Il manico telescopico di questo set di paletta con scopino evita di piegarsi, e questo è sicuramente un punto a favore, però non il funzionamento con scopa incorporata non è pratico, soprattutto per raccogliere polvere, terriccio e sabbia.

Centi

Si tratta di un set di paletta con scopino molto semplice. I suoi componenti sono realizzati in plastica, disponibile in tre colori. La paletta, capiente e con bordi molto alti, è dotata di striscia in gomma per agevolare sia l’aderenza al terreno sia la raccolta dello sporco. La spazzola è piccola, maneggevole e con setole in fibra forte. E‘ un prodotto di buona qualità e, a suo favore, va detto che ha anche uno scarsissimo ingombro. Le setole dure possono andar bene per spazzolare la tappezzeria, ma rischiano di rovinare altre superfici, in particolare il legno.

Paletta con scopino, in azione
@winston/fotolia.com

Conclusioni: i modelli vincenti


Il primo podio, tra i diversi modelli testati di paletta con scopino, se lo aggiudica senza dubbio il prodotto della Berner, il cui irresistibile design gli ha consentito di vincere il Wallpapers Awards 2014, riconoscimento dedicato ai prodotti della casa più raffinati. Si tratta di un oggetto da tenere bene in vista e non nascondere nel ripostiglio delle scope.
Il modello di paletta con scopino che si aggiudica il premio per il miglior rapporto qualità prezzo è quello di Vileda, che si conferma un marchio di garanzia per gli utensili domestici. Pratico, maneggevole e resistente, questo set può veramente aiutare a mantenere puliti gli ambienti in cui viviamo.

×

Chiudi