Deumidificatore Recensione - Febbraio 2018

Chiara confronta gli quattro ultimi Deumidificatore

Chiara A.
De'Longhi DEX12 Deumidificatore
De'Longhi DEX12 Deumidificatore
Argoclima Dry Digit 13 Deumidificatore
Argoclima Dry Digit 13 Deumidificatore
Trotec Deumidificatore TTK 69 E
Trotec Deumidificatore TTK 69 E
ProBreeze™ Mini Deumidificatore d'aria
ProBreeze™ Mini Deumidificatore d'aria

L'obiettivo di questo articolo è quello di darvi consigli utili nel caso in cui dobbiate acquistare un deumidificatore. Nello specifico, ho testato per voi 5 diversi modelli di deumidificatori mettendone in evidenza pregi e difetti e indicando il migliore in assoluto e il migliore come rapporto qualità - prezzo.

Vincitore
De'Longhi DEX12 Deumidificatore

De'Longhi DEX12 Deumidificatore

Risultato del test

10

su 10

Capacità
12 litri
Dimensioni
33.4 x 22 x 50.2 cm
Potenza
210 W
Pro

Silenzioso

Contro

Prezzo superiore alla media

Qualità-prezzo
Argoclima Dry Digit 13 Deumidificatore

Argoclima Dry Digit 13 Deumidificatore

Risultato del test

9

su 10

Capacità
13 litri
Dimensioni
35.3 x 22,5 x 49.6 cm
Potenza
230 W
Pro

Ampia capacità della tanica

Contro

Non adatto per grandi ambienti

Trotec Deumidificatore TTK 69 E

Trotec Deumidificatore TTK 69 E

Risultato del test

8.7

su 10

Capacità
20 litri
Dimensioni
34.5 x 21 x 57.5 cm
Potenza
0,35 kW
Pro

Silenzioso

Contro

Prezzo elevato

ProBreeze™ Mini Deumidificatore d'aria

ProBreeze™ Mini Deumidificatore d'aria

Risultato del test

7.6

su 10

Capacità
500 ml
Dimensioni
29 x 16.4 x 13 cm
Potenza
20W
Pro

Ultra leggero

Contro

Non adatto per ambienti grandi

»
«

Riduci l'umidità con un deumificatore!

Deumidificatori: cosa sono e come funzionano

Alcune considerazioni generali sui deumidificatori

I deumidificatori servono per ridurre la quantità di umidità presente nell’aria, in modo tale da prevenire il formarsi di muffe, rendendola più salubre e respirabile.
La situazione ottimale si ha quando il livello di umidità è compreso tra una percentuale che va da 30 a 50%, che rappresenta il giusto equilibrio per un ambiente confortevole, in quanto è bene tenere presente che anche un’aria troppo secca non fa bene alla salute dell’uomo.

Come scegliere tra diversi deumidificatori

Cose tenere presente quando si compra un deumidificatore

Nel caso in cui dobbiate acquistare un prodotto di questo tipo dovete tenere presente alcuni aspetti fondamentali, legati alle caratteristiche del prodotto.
In primo luogo, se avete poco spazio in casa vi consigliamo di acquistare un deumidificatore poco ingombrante; inoltre, se lo spazio da deumidificare è molto ampio avrete bisogno di un prodotto con ampia capacità; se volete utilizzarlo in camera mentre dormite, acquistatelo poco rumoroso. Inoltre, se siete poco a casa vi consigliamo di acquistarne uno programmabile con un timer a distanza.

Cinque deumidificatori a confronto

Argoclima Dry Digit 13 Bianco

Questo prodotto, elegante e poco ingombrante, è ideale per deumidificare ambienti di 15-20 metri quadri. Grazie all’umidostato molto preciso consente di regolare il livello di umidità con la massima precisione ed è in grado di deumidificare fino a 13 litri al giorno. Ha un dispositivo che segnala con un led luminoso quando la tanica è da svuotare. La capacità della tanica è molto elevata.
Pregi: umidostato molto preciso; ampia capacità della tanica. Difetto: non è adatto per deumidificare ambienti ampi.

ProBreeze™ Mini Deumidificatore d’aria da 500ml

Questo tipo di prodotto è ideale sia per la casa sia per l’ufficio sia per deumidificare il proprio caravan; grazie alle sue dimensioni compatte e al suo peso ridotto, può essere infatti trasportato agevolmente.
La capacità del serbatoio è di 500 litri ed è in grado di rimuovere fino a 250 ml di umidità al giorno.
Raffreddato in maniera termoelettrica non necessita di un compressore. Una spia led indica quando la tanica è da svuotare. Dotato di spegnimento automatico, è l’ideale per piccoli ambienti quali ufficio, caravan e garage di casa.
Pregi: ultraleggero. Difetto: non è adatto per deumidificare grandi ambienti.

De Longhi DEX12 multifunzione

Prodotto dalla resa molto elevata, riduce il tempo di asciugatura degli indumenti grazie alla funzione laundry. Ideale per deumidificare la camera da letto essendo molto silenzioso.
Il pannello dei comandi è integrato direttamente al deumidificatore, per cui l’utilizzo è molto pratico. La maniglia di cui è dotato consente di trasportarlo agevolmente.
Pregi: molto silenzioso. Difetto: decisamente caro rispetto alla media.

Trotec TTK 69 E

Questo prodotto elimina fino a 20 litri in 24 ore ed è molto pratico anche per asciugare la biancheria.
Ha un livello di sonorità molto basso e un consumo di appena 0,35 kw per una portata d’aria di 130 m³/h.
Pregi: silenzioso, adatto per deumidificare anche grandi ambienti. Difetti: prezzo elevato.

Considerazioni finali

Conclusioni sui deumidificatori

Attraverso questo articolo ho cercato di darvi alcuni utili consigli nel caso in cui dobbiate acquistare un deumidificatore.
Dopo una breve introduzione sulle loro caratteristiche vi ho indicato quali aspetti tenere presenti prima di acquistare un prodotto di questo tipo, per poi passare all’analisi di 5 diversi deumidificatori mettendone in evidenza pregi e difetti.
A mio modo di vedere, il migliore tra quelli analizzati è il modello della De' Longhi, in quanto particolarmente silenzioso, adatto anche per grandi ambienti e dotato della funziona asciugabiancheria.
Il migliore come rapporto qualità prezzo è il modello della Agroclima, che ha un’ottima resa e che grazie al suo peso decisamente ridotto può essere facilmente trasportabile nel caso in cui abbiate l’esigenza di deumidificare il vostro ufficio o il vostro caravan.

×

Chiudi