Radio Recensione - Gennaio 2018

Francesco confronta gli tre ultimi Radio

Francesco B.
Sony ZS-RS60BT
Sony ZS-RS60BT
Philips AJ3400 
Philips AJ3400 
Trevi Radioriproduttore Stereo CMP574
Trevi Radioriproduttore Stereo CMP574

In questo articolo ho scelto e provato per voi quattro diversi modelli di radio, analizzandone alcune caratteristiche quali la qualità di riproduzione e le funzioni a disposizione, mettendone in evidenza pregi e difetti. Ho poi indicato la migliore radio in assoluto tra quelle provate e la migliore come rapporto qualità - prezzo.

Vincitore
Sony ZS-RS60BT

Sony ZS-RS60BT

Risultato del test

10

su 10

Peso
2,8 Kg
Dimensioni
42,5 x 19,5 x 29,5 cm
Caratteristiche principali
Bluetooth, presa USB, lettore CD, audio output 2+2 W, tre tasti di preselezione, frequenze FM/AM.
Pro

Collegabile alle casse grazie alla tecnologia bluetooth, presa USB e lettore CD

Prestazioni

Contro

Prezzo

Qualità-prezzo
Philips AJ3400 

Philips AJ3400 

Risultato del test

9

su 10

Peso
331 g
Dimensioni
10,3 x 19,1 x 7 cm
Caratteristiche principali
Radiosveglia, frequenze AM/FM
Pro

Possibilità d’impostare una radiosveglia doppia

Ora facile da impostare

Rapporto qualità-prezzo

Contro

Ingombrante

Trevi Radioriproduttore Stereo CMP574

Trevi Radioriproduttore Stereo CMP574

Risultato del test

8

su 10

Peso
2,7 Kg
Dimensioni
38,5 x 24 x 15,5 cm
Caratteristiche principali
USB, cassetta, CD, MP3, SB, SD CARD
Pro

Facilmente trasportabile grazie alla maniglia ergonomica Consente di riprodurre vecchie musicassette

Buona riproduzione del suono

Contro

Ingombrante

»
«

Scegli la radio più adatta alle tue esigenze!

Introduzione generale sulle radio

Sul mercato esistono numerosi modelli di radio, da quelli più economici a quelli più cari.
Qui di seguito cercherò di darvi alcuni utili consigli sulla scelta della radio più adatta alle vostre esigenze qualora vogliate acquistarne una.

Consigli utili per l’acquisto di una radio

radio
@Detmold/pixabay.com

Cosa tenere in considerazione prima di comprare una radio

Se vi accingete ad acquistare una radio, vi consiglio di tenere in considerazione alcuni elementi.
Un primo aspetto da considerare è quello legato al tipo di utilizzo che desiderate farne: se la ascoltate spesso e desiderate che la diffusione del suono sia molto elevata, vi consiglio di acquistare una radio che possa essere collegata alle casse. Diversamente, se ascoltate la radio in sottofondo vi basterà una radio meno impegnativa sia dal punto di vista economico sia per quanto concerne lo spazio occupato.

Le dimensioni della radio sono infatti un altro importante elemento da tenere presente: se avete poco spazio vi consiglio di orientarvi verso la scelta di una radio di piccole dimensioni; diversamente, soprattutto se volete collegarla a delle casse, dovete mettere in conto che occuperà uno spazio maggiore.


radio
@MCRTLife/pixabay.com

Un altro elemento da tenere presente è quello legato alle funzioni: ogni modello di radio ha le proprie funzioni, che vanno dalla presa USB, alla riproduzione di MP3 ed MP4, alla tecnologia bluetooth, alla riproduzione di cd, alla funzionalità wireless alla radiosveglia.

Se utilizzate la radio anche per leggere l’ora, ad esempio, vi consiglio di acquistarne una con uno schermo molto ampio, in modo tale che la lettura risulti più agevole; a questo proposito, se vi piace l’idea dell’ora proiettata sul muro, verificate che la radio che state acquistando sia dotata di tale funzione.
Sta a voi scegliere il modello con le funzioni che più si avvicinano alle vostre esigenze.

Un altro aspetto importante ma del tutto soggettivo è quello legato al design: ce ne sono di svariati, per cui la scelta ricadrà sulla radio che più vi ispira dal punto di vista estetico.
Infine il prezzo: la fascia di prezzo è molto ampia, per cui la vostra scelta dipenderà, tra le altre cose, dal budget a vostra disposizione.

Quattro modelli di radio a confronto per voi

radio
@Heissenstein/pixabay.com

Philips AJ3400 Radio Sveglia con Grande Display, Digital UKW, Sleep Timer, Nero

Questo modello di radio è dotata di un ampio schermo e ha una radiosveglia che può essere impostata in due diversi orari.
Dotata di frequenze FM/MW, ha un’ora facile da impostare.

Sony ZS-RS60BT Boombox Radio Portatili Bluetooth

Disponibile nella colorazione nera, questa radio è dotata di tecnologia bluetooth oltre che di presa USB e di lettore CD.
Audio output 2+2 W, tre tasti di preselezione e frequenze disponibili FM/AM.

Trevi Radioriproduttore Stereo CMP574

Dotata di USB, cassetta, CD, MP3, SB, SD CARD, è disponibile nella colorazione blu.
Presenta una comoda maniglia ergonomica, consente di riprodurre vecchie cassette oltre che CD, CD-R, CD-RW, CD-Audio, MP3-CD.
La presa USB consente inoltre di riprodurre file in formato MP3.

Considerazioni conclusive sulle radio

Conclusioni finali sulle radio

In questo articolo ho cercato di darvi alcuni utili consigli nel caso in cui siate in procinto di acquistare una radio.
Ho poi scelto e provato per voi quattro diversi modelli, evidenziandone alcune specifiche quali il design, la qualità di diffusione della musica, la possibilità o meno di collegarle alle casse ed evidenziandone pregi e difetti.
Da questo test posso dedurre che la migliore tra quelle provate è la Sony ZS-RS60BT Boombox, che consente una riproduzione della musica di alta qualità e che può essere trasportata comodamente grazie alla maniglia ergonomica, oltre ad essere dotata di tecnologia bluetooth, lettore CD e presa USB.

La migliore come rapporto qualità – prezzo è a mio modo di vedere la Philips AJ3400, che consente di leggere l’ora in maniera agevole e di programmare la radiosveglia in due differenti orari contemporaneamente, garantendo peraltro una buona riproduzione del suono, il tutto ad un prezzo molto conveniente.

×

Chiudi