Disinfettante bucato Recensione - Settembre 2017

Matteo confronta cinque diversi disinfettanti per il bucato per Compado!

Matteo C.
Napisan
Napisan
Amuchina
Amuchina
Omino Bianco
Omino Bianco
Napisan Tabs
Napisan Tabs

Il test da me svolto sui disinfettati per il bucato ha preso in considerazione alcuni aspetti fondamentali. Per esempio, ho controllato che ogni disinfettante fosse capace di smacchiare e tenere pulito il bucato alla perfezione. Inoltre, ho verificato che il prodotto avesse una buona profumazione e che fosse dotato di una confezione pratica.

Vincitore
Napisan

Napisan

Risultato del test

10

su 10

Consistenza
Liquido
Quantità
240 cl
Disponibile in altre quantità?
Pro

Ottima igiene sia a mano che in lavatrice

Contro

Smacchia meno il bucato dei colorati

Qualità-prezzo
Amuchina

Amuchina

Risultato del test

9

su 10

Consistenza
Polvere
Quantità
500 g
Disponibile in altre quantità?
no
Pro

Migliore rapporto qualità/prezzo

Contro

Il cartone della confezione assorbe facilmente i liquidi

Omino Bianco

Omino Bianco

Risultato del test

8.5

su 10

Consistenza
Polvere
Quantità
450 g
Disponibile in altre quantità?
no
Pro

Assicura igiene già a 30°

Contro

Apertura scomoda

Napisan Tabs

Napisan Tabs

Risultato del test

8

su 10

Consistenza
Tavolette
Quantità
10 tavolette
Disponibile in altre quantità?
Pro

Pratico formato

Contro

Si sciolgono più difficilmente nell’acqua del bucato a mano

»
«

Il migliore disinfettante per bucato, per igiene e pulizia assicurati!

Disinfettante per il bucato: il migliore amico per l’igiene ed il pulito dei capi da lavare

Quando si deve fare il bucato, la cosa più saggia da fare è aggiungere del disinfettante. Si tratta di un prodotto in polvere o liquido da versare nella lavatrice o nell’acqua dell’ammollo se laviamo gli indumenti a mano. Solitamente un buon disinfettante è ipoallergenico e aiuta a mantenere pulito il bucato con la sua azione battericida che, al tempo stesso, igienizza e smacchia i tessuti. Oggi nei supermercati si possono trovare tanti tipi differenti di disinfettante per mantenere pulito il bucato e non è sempre facile capire quale si adatta alle nostre esigenze. Quindi ho individuato e messo a confronto 5 prodotti in grado di garantire la giusta igiene per un bucato sempre più pulito.

Vuoi trarre il massimo vantaggio dal tuo disinfettante? Clicca qui per scoprire come!

Quali aspetti valutare quando si acquista un disinfettante per l’igiene del bucato?

Al momento di comprare un disinfettante per rendere più pulito il bucato, bisogna accertarsi che sia in grado di igienizzare e smacchiare in profondità i vari tipi di tessuti, anche quelli più delicati. Inoltre un disinfettante di qualità dovrebbe essere capace di agire già a partire a basse temperature, come 30°-40°. Altro elemento da ponderare è poi il formato del detersivo, ovvero se è liquido, in polvere o in pasticche. Le prime due tipologie si adattano bene sia al lavaggio in lavatrice che a mano mentre le pasticche sono pensate soprattutto per la lavatrice. Infine, un disinfettante per il bucato deve avere un ottimo profumo che accentui la sensazione di pulito.

Per quale ragione abbiamo incluso questi prodotti per il bucato nel test?

I 5 tipi di disinfettante sono realizzati da rinomati marchi internazionali che propongono solo articoli di qualità per un bucato pulito e profumato. Sono in formati differenti per accontentare le varie esigenze e riescono a conferire igiene agli indumenti più delicati.

disinfettante bucato polvere
@habelfrank/pixabay.com

5 disinfettanti per il bucato a confronto

Napisan

Il prodotto è un disinfettante per il bucato in formato liquido da 240 cl. È contenuto in una pratica confezione con manico ed è l’ideale per smacchiare i capi da lavare e dare loro ancor più pulito ed igiene in profondità.

PRO
Ottima igiene sia a mano che in lavatrice

CONTRO
Smacchia meno il bucato dei colorati

Amuchina

La confezione contiene 500 gr. di disinfettante per il bucato in polvere. La confezione di cartone è abbastanza pratica e si riesce a versare facilmente in lavatrice o per il bucato a mano. In generale dà una buona igiene agli indumenti e rende il tutto più pulito.

PRO
Migliore rapporto qualità/prezzo

CONTRO
Il cartone della confezione assorbe facilmente i liquidi

disinfettante bucato bolle
@Skitterphoto/pixabay.com

Omino Bianco

Questo disinfettante per il bucato è in polvere ed è venduto in una confezione da 450 gr. Si apre tramite apposita linguetta ma non sempre si versa comodamente. Nel complesso assicura un giusto grado di igiene e pulito anche a basse temperature.

PRO
Assicura igiene già a 30°

CONTRO
Apertura scomoda

Napisan Tabs

Il disinfettante per il bucato è in forma di tabs, ovvero capsule da inserire nella vaschetta della lavatrice ma si possono usare anche per il lavaggio a mano. Hanno un bell’odore e riescono ad offrire igiene e pulito con una buona azione battericida e smacchiante.

PRO
Pratico formato

CONTRO
Si sciolgono più difficilmente nell’acqua del bucato a mano

disinfettante bucato panni stesi
@wilhei/pixabay.com

Quale disinfettante per il bucato è il vincitore del test?

Il test mi porta a scegliere come prodotto migliore Napisan, un disinfettante liquido che garantisce pulito ed igiene anche su capi delicati. Una buona alternativa qualità/prezzo è rappresentata da Amuchina, prodotto in polvere dall’ottima formula battericida che agisce già a basse temperature per un’igiene profonda.

Cerchi invece consigli su un disinfettante per graffi e ferite? Compado ha una recensione pronta per te, clicca qui!

×

Chiudi