Sistema di allarme Recensione - Gennaio 2018

Francesco confronta gli tre ultimi Sistema di allarme

Francesco B.
KIT Solar Plus M2E
KIT Solar Plus M2E
Eminent EM8610
Eminent EM8610
iSmart Alarm
iSmart Alarm

Al momento di effettuare il test e di scegliere tra i sistemi antifurto quello più comodo e più sicuro, ho prestato bene attenzione che venissero rispettati alcuni requisiti. I sistemi antifurto dovevano essere completamente gestibili da smartphone e non necessitare di una linea telefonica fissa. Dovevano, inoltre, avere una funzione GSM, che permetteva di essere avvisati in caso di intrusione, ricevendo una chiamata oppure un SMS. Dovevano anche essere forniti di un applicazione gratuita comodamente scaricabile da Android o da iOs, che rendeva possibile attivare e disattivare il sistema direttamente da smartphone. E, da ultimo, essi dovevano prevedere una funzione SOS per le persone anziane, che consentiva loro di azionare direttamente i sistemi antifurto, facendo partire automaticamente una chiamata o un SMS di segnalazione.

Vincitore
KIT Solar Plus M2E

KIT Solar Plus M2E

Risultato del test

10

su 10

Sensori inclusi
16
Sirena inclusa
Numero massimo di sensori collegabili
99
Pro

Funzione GSM

App integrata

Ottima efficienza

Funzione SOS

Sirena solare

Contro

Richiede tempo per imparare a gestirlo

Qualità-prezzo
Eminent EM8610

Eminent EM8610

Risultato del test

9

su 10

Sensori inclusi
3
Sirena inclusa
Numero massimo di sensori collegabili
50
Pro

GSM

Buona memoria

Batterie di emergenza

App integrata

Contro

Nessuna funzione SOS

iSmart Alarm

iSmart Alarm

Risultato del test

7.5

su 10

Sensori inclusi
3
Sirena inclusa
No
Numero massimo di sensori collegabili
/
Pro

Gestione tramite smartphone

Avvisa con notifiche

Contro

Nessuna funzione SOS

»
«

Proteggi la tua casa o la tua attività con un buon sistema di allarme! Noi abbiamo la soluzione!

Sistema di allarme: una sicurezza indispensabile

Vivere sereni e sicuri nella propria casa è la speranza di tutti. Tuttavia, non è possibile chiudere gli occhi e ignorare che oggi molti sono, purtroppo, i pericoli che ci circondano e che minacciano la nostra sicurezza. I sistemi antifurto professionali diventano, quindi, indispensabili, per assicurarci benessere e tranquillità all’interno della nostra casa. I sistemi antifuto ci proteggono dai ladri, da attacchi vandalici e ci consentono di vivere sereni in casa nostra. Oggi i sistemi antifurto più moderni sono i cosiddetti „wireless“, senza fili, che sono ancora più pratici, in quanto vengono gestiti e controllati direttamente dai propri smartphone e, nella stragrande maggioranza dei casi, sono dotati di batterie, che garantiscono il funzionamento anche in assenza di corrente. Un antifurto installato nella propria casa è un’arma sicura contro i possibili malintenzionati, perchè li mette in fuga istantaneamente evitando furti e atti vandalici.
Nel 2017 i sistemi antifurto wireless all’interno della propria casa non sono assolutamente un optional.

Sistema di allarme, ladro scassina porta
@TheDigitalWay/pixabay.com

I criteri da considerare al momento dell’acquisto

Prima di acquistare un antifurto mi sono accertata che venissero rispettati i criteri precedentemente elencati e cioè: l’antifurto doveva essere completamente gestibile da smartphone e senza la necessità di una linea fissa, doveva avere la funzione GSM, che avvisava con una chiamata o un SMS in caso di intrusione. Inoltre, l’antifurto doveva avere un’applicazione scaricabile da Android o iOs, che permetteva di attivare o disattivare l’allarme direttamente da cellulare e, infine, doveva avere la funzione SOS, utilissima per gli anziani.

Sistema di allarme, telecamera
@WerbeFabrik/pixabay.com

Il test: confronto tra i diversi modelli di Sistema di allarme

Eminent EM8610

Questo antifurto funziona con rete mobile GSM e invia una chiamata o un SMS in caso di intrusione in casa propria. Funziona ovunque ci sia copertura e può programmare fino a 5 numeri telefonici. Inoltre, è dotato di batterie in caso non ci fosse corrente ed è controllabile da remoto con un’App scaricabile da Android o iOs. Per quanto riguarda i contro non è dotato della funzione SOS.

iSmart Alarm

Questo antifurto funziona con smartphone ed è controllabile da remoto con un’App. Non prevede nessun contratto o canone mensile ed avvisa con sistema push o email in caso di intrusione all’interno della propria casa. Per quanto riguarda i contro, questo sistema antifurto non è fornito della funzione SOS.


KIT Solar Plus M2E

Questo antifurto è fornito della comoda funzione GSM, che in caso di intrusione in casa avvisa con un SMS o una telefonata e non necessita una linea telefonica fissa. Inoltre, è dotato della pratica App scaricabile da Android o da iOs, che consente di attivare e disattivare l’antifurto direttamente dal proprio smartphone. Questo sistema funziona benissimo anche in una casa molto vasta. L’antifurto è dotato della comoda funzione SOS per la tranquillità delle persone anziane e possiede anche una sirena con pannello solare. Per quanto riguarda i contro questo antifurto richiede un breve periodo di pratica per il perfetto utilizzo di tutte le sue funzioni.

Sistema di allarme, telecamere, sensori
@piaskun_/fotolia.com

Conclusioni del test

Dopo aver eseguito il test ho ritenuto che l’antifurto migliore in assoluto sia stato il KIT Solar Plus M2E. Kit con Sirena Solare per la funzione GSM, per la comoda App, per il fatto che funzioni perfettamente anche in una casa molto grande, per la funzione SOS e per la presenza di una sirena a pannello solare.
L’antifurto premiato per il miglior rapporto qualità/prezzo è stato, a mio avviso, Eminent EM8610 per sistema di allarme wireless su cellulari, controllato da smartphone, Bianco, per la funzione GSM, per la presenza dell’App e per la possibile programmazione di 5 numeri telefonici.

×

Chiudi