Atomizzatore Recensione - Febbraio 2018

Luca M. confronta gli ultimi quattro modelli di Atomizzatore

Luca M.
Smok Alien Kit mimetico verde 220W Atomizzatore TFV8 BABY BEAST
Smok Alien Kit mimetico verde 220W Atomizzatore TFV8 BABY BEAST
Ismoka (Eleaf) Atomizzatore TC Ni200
Ismoka (Eleaf) Atomizzatore TC Ni200
Justfog Atomizzatore Q16 Clearomizer
Justfog Atomizzatore Q16 Clearomizer

Per scegliere il miglior atomizzatore, ho valutato le prestazioni offerte da ogni modello sulla mia sigaretta elettronica. Durante la prova ho considerato la qualità della resistenza, la fedeltà dell'aroma nonché l'eventuale perdita o meno di vapore o gocce di liquido, sia nella svaporizzazione che nella ricarica.

Vincitore
Smok Alien Kit mimetico verde 220W Atomizzatore TFV8 BABY BEAST

Smok Alien Kit mimetico verde 220W Atomizzatore TFV8 BABY BEAST

Risultato del test

9.2

su 10

Capacità
3,0 ml
Resistenza
0,1-3,0 O (VW) / 0,06-2,0 O (TC)
Pro

Non schizza e non perde liquido

Contro

Il prezzo è un po' caro

Qualità-prezzo
Ismoka (Eleaf) Atomizzatore TC Ni200

Ismoka (Eleaf) Atomizzatore TC Ni200

Risultato del test

8.9

su 10

Capacità
3 ml
Resistenza
0.15 inclusa è di 30-40W
Pro

Poco ingombrante da portare con sé

Contro

Non è semplice da ricaricare

Justfog Atomizzatore Q16 Clearomizer

Justfog Atomizzatore Q16 Clearomizer

Risultato del test

7.5

su 10

Capacità
1.9ml
Resistenza
1.6OHM
Pro

Buona resa aromatica

Tiraggio buono

Contro

Vetro del serbatoio è abbastanza fragile

»
«

Cambia l'atomizzatore della tua sigaretta elettronica!


Cos’è e come funziona

Da qualche anno a questa parte si è assistito ad una crescente diffusione delle cc.dd. sigarette elettroniche, dispositivi che sostituiscono le sigarette tradizionali e in alcuni casi sono anche meno invasivi rispetto a queste. Intorno alle sigarette elettroniche non vi sono consensi univoci, ma c’è da dire che se ne vedono spesso in giro e sono sempre più frequenti i negozi specializzati in questo genere di dispositivi con le relative ricariche.
Una parte essenziale della sigaretta elettronica è rappresentata dall’atomizzatore, un cuore di vetro e metallo che ha la funzione di scaldare il liquido presente all’interno fino a trasformarlo in vapore. L’atomizzatore si compone di una resistenza collegata alla batteria che, aspirando, scalda il liquido presente nella cartuccia fino a 160° o 180°.
In genere, il miglior atomizzatore può avere una durata di 15/20 giorni con una media di 180 ricariche.

Atomizzatore primo piano sigaretta elettronica sfondo con fumo
@librakv/fotolia.com

Cosa considerare al momento dell’acquisto del miglior atomizzatore

C’è da premettere che ogni atomizzatore si contraddistingue da proprie caratteristiche, resistenze, livello di comodità e di prezzo. Ma in linea di massima si rilevano 4 categorie di prodotto con altrettante differenze.
Nello specifico si parla dell‘atomizzatore a wicks, a lanetta, a wicks con tank e a lanetta con tank. I primi due modelli non prevedono il serbatoio, ma il wicks indica che la resistenza è legata ad un filo ignifugo, mentre nell’atomizzatore a lanetta (o cartomizzatore) la resistenza è inserita all’interno di una spugna imbevuta di liquido.
Le altre due categorie (wicks con tank e lanetta con tank) sono simili ai precedenti, con la differenza che prevedono un apposito serbatoio.

In base alla tipologia di tiro si distinguono le categorie di atomizzatori con tiro di guancia e atomizzatori con tiro di polmoni. Le differenze tra gli stessi attengono per lo più la qualità del tiraggio: il primo offre un tiro simile a quello ottenuto con sigarette normali e con una relativa resistenza al risucchio; il secondo offre un’aspirazione più fluida, con meno resistenza ma con più vapore.

Altro aspetto da considerare è la presenza di resistenze ricaricabili e le dimensioni complessive del prodotto, se sia facile da portare con sé o se compatibile o meno con vari tipi di sigaretta elettronica.
Inoltre si rilevano anche atomizzatori con getto o con potenza della batteria regolabile. Si tratta di aspetti che rendono il prodotto più corrispondente alle esigenze di chi lo utilizza.

IL TEST: I prodotti a confronto

Atomizzatore Uomo fuma sigaretta elettronica e rilascia tanto fumo
@farvatar/fotolia.com

Smok Alien Kit mimetico verde 220W Atomizzatore TFV8 BABY BEAST

Il prodotto è disponibile in 3 versioni, con un ampio display per temperatura e resistenza regolabile e ha un serbatoio da 3 ml. Non prevede né nicotina e né tabacco.
Non schizza e non perde liquido.
Il prezzo è un po‘ caro.

Si tratta di un atomizzatore ben fatto, che funziona bene e con comodo display.

Ismoka (Eleaf) Atomizzatore TC Ni200

È un articolo che tutto sommato fa bene il suo lavoro, con serbatoio da 3 ml in pyrex e ben ermetico. Mantiene fedelmente l’aroma del liquido, compatibile con il controllo di temperatura e poco ingombrante da portare con sé.
Tuttavia non è semplice da ricaricare.

Il prodotto presenta un buon rapporto qualità-prezzo, non disperde e di dimensioni contenute.

Justfog Atomizzatore Q16 Clearomizer

Il prodotto si presenta esteticamente molto gradevole ed elegante, va bene per tutte le sigarette elettroniche e rende una buona resa aromatica. Il serbatoio è da 1,9 ml e presenta un tiraggio buono.
Di contro, il vetro del serbatoio è abbastanza fragile e occorre fare attenzione durante l’utilizzo.

È ottimo per chi si avvicina alla sigaretta elettronica. Non ingombra ed è elegante.

Conclusioni

Atomizzatore ragazza su sfondo nero fuma la sigaretta elettrica
@ artnavigator/fotolia.com

Il miglior atomizzatore è il modello Smok Alien Kit mimetico verde 220W Atomizzatore TFV8 BABY BEAST Sigarette Elettroniche senza tabacco e nicotina. Si tratta di un prodotto ben realizzato, completo e che offre prestazioni affidabili durante il tiraggio. Permette di scaldare il liquido a temperature diverse.
Inoltre si caratterizza anche dalla presenza di una porta USB con cui applicare gli aggiornamenti e di un sistema di sicurezza che ne evita il surriscaldamento.
Il miglior rapporto qualità/prezzo è offerto da Eleaf GS Tank Atomizzatore TC Ni200 Prodotto Senza Nicotina. È un atomizzatore da usare sia a tiro di guancia che a tiro di polmoni, si adatta bene alle esigenze personali nonché presenta prezzo e dimensioni contenuti. Il prodotto è abbastanza potente e può essere facilmente utilizzato da chi intende allontanarsi gradualmente dalle sigarette tradizionali.

×

Chiudi