Cannocchiale Recensione - Gennaio 2018

Carlo confronta gli quattro ultimi Cannocchiale

Carlo S.
Bushnell Legend Ultra HD
Bushnell Legend Ultra HD
Nikon Prostaff 5 Cannocchiale 82-A
Nikon Prostaff 5 Cannocchiale 82-A
BRESSER 4322000
BRESSER 4322000
National Geographic 9057000
National Geographic 9057000

In questo articolo ho selezionato per voi cinque diversi modelli di cannocchiale terrestre, evidenziandone alcune caratteristiche tecniche quali la precisione e la facilità d'uso, evidenziandone pregi e difetti e segnalando il migliore in assoluto e il migliore come rapporto qualità - prezzo.

Vincitore
Bushnell Legend Ultra HD

Bushnell Legend Ultra HD

Risultato del test

10

su 10

Ingrandimento
20-60x
Peso
2,3 Kg
Lente obbiettivo
80 mm
Pro

Altissima precisione

Ottiche di qualità

Lenti trattate

Contro

Prezzo elevato

Qualità-prezzo
Nikon Prostaff 5 Cannocchiale 82-A

Nikon Prostaff 5 Cannocchiale 82-A

Risultato del test

9.3

su 10

Ingrandimento
/
Peso
962 g
Lente obbiettivo
82 mm
Pro

Compatto

Buon design

Utilizzabile anche in acqua

Molto preciso

Contro

Messa a fuoco difficoltosa

BRESSER 4322000

BRESSER 4322000

Risultato del test

9

su 10

Ingrandimento
25-75x
Peso
2,4 Kg
Lente obbiettivo
80 mm
Pro

Pensato per il birdwatching

Buona visibilità anche con poca luce

Adattatore per fotocamera

Ampio campo visivo

Contro

Prezzo alto

National Geographic 9057000

National Geographic 9057000

Risultato del test

7.5

su 10

Ingrandimento
20-60x
Peso
998 g
Lente obbiettivo
60 mm
Pro

Buon cannocchiale per principianti

Dotazione inclusa

Buona fattura

Contro

Poco preciso

Portata limitata

»
«

Scegli il cannocchiale più adatto a te!

Considerazioni generali sui cannocchiali

Se siete appassionati di astronomia e amate ammirare i corpi celesti, il cannocchiale è lo strumento che fa al caso vostro. Grazie al sistema di lenti d’ingrandimento vi permette infatti di osservare „da vicino“ i corpi celesti e vi dà la possibilità di vedere le immagini dritte, differenziandosi dal telescopio astronomico che restituisce le immagini capovolte.
Può inoltre essere utile per amatori che vogliano ammirare i volatili e nel tiro al bersaglio.


Cannocchiale antico
@Marynistyka_Group/pixabay.com

Cosa tenere presente quando si compra uno strumento di precisione

Se vi accingete ad acquistare un cannocchiale terrestre dovete tenere in considerazioni diversi elementi.
Un primo fattore da considerare è quello legato al tipo di osservazione: lineare o angolata.
La differenza consiste nel fatto che gli strumenti ad osservazione lineare hanno l’oculare parallelo all’obiettivo, mentre quelli ad osservazione angolata hanno l’oculare inclinato di 45 gradi o di 90 gradi rispetto allo strumento. Vi consiglio di acquistare la prima tipologia nel caso in cui vogliate osservare oggetti situati tendenzialmente ad altezza occhi; in tutti gli altri casi sono da preferirsi i cannocchiali ad osservazione angolata.
Se avete in previsione di utilizzare lo strumento all’aperto, acquistatene uno impermeabile, dotato di particolari protezioni in gomma per le lenti, in modo tale che possiate usarlo anche con situazioni meteorologiche avverse senza che lo strumento si danneggi o si usuri.
Un altro aspetto molto importante da considerare è quello legato la peso: se avete in previsione di spostare spesso il cannocchiale, magari portandolo in viaggio con voi, vi consiglio di acquistare uno strumento leggero, in modo tale da poterlo trasportare con voi in maniera agevole.
A questo proposito, vi consiglio di prendere in considerazione l’acquisto di un cannocchiale terrestre con un sistema ottico che consenta di ridurne la lunghezza, in modo tale da poterli accorciare quando li trasportate, occupando così poco spazio.
Considerate il budget a vostra disposizione: un cannocchiale terrestre può costare tra i 150 ed i 1550 euro; i modelli più cari generalmente sono dotati di lenti di maggiore qualità, che restituiscono immagini di maggiore qualità.
Per quanto riguarda le lenti, verificate che siano rivestite con floruro di magnesio, in quanto è un materiale che le rende luminose e ne riduce i riflessi, donandovi una qualità dell’immagine nitida e luminosa.
Se volete un’immagine ancora più luminosa affidatevi ad uno strumento con una pupilla d’uscita elevata, vale a dire un diametro ampio della colonna di luce che esce dal cannocchiale terrestre.
Se indossate gli occhiali vi consiglio di acquistare un cannocchiale con un’alta distanza interpupillare, intesa come la distanza alla quale tenere gli occhi quando si utilizza lo strumento.
Se avete in previsione di usare lo strumento per osservare oggetti in movimento come ad esempio volatili, vi consiglio di acquistarne uno con un ampio campo visivo, in modo tale da avere un’area visiva maggiore.
Verificate inoltre i tipi di ingrandimento, in base all’utilizzo che volete farne.
Se volete risparmiare, potete prendere in considerazione di acquistare uno strumento usato, affidandovi preferibilmente a negozi specializzati, che danno generalmente maggiore garanzia.

Cinque strumenti a confronto per voi

Cannocchiale su paesaggio
@Aenigmatis-3D/pixabay.com

National Geographic 9057000

Questo strumento ha un ingrandimento 20-60, con un diametro dell’obiettivo di 60 mm.
Ha un campo visivo da 29 a 1000 metri e copertura delle lenti in gomma, in modo tale da proteggerle dagli eventi atmosferici.
Dotato di treppiede, maniglia di trasporto e parasole removibile.
Pregi: poco costoso rispetto alla media, facile da trasportare. Difetti: a distanze elevate non mette a fuoco in maniera precisa.

Nikon Prostaff 5 82-A

Strumento di alta precisione dal design compatto e raffinato.
Dotato di paraluce e di ampio obiettivo, può essere utilizzato anche ad un metro di profondità per dieci minuti grazie a guarnizioni particolari e a lenti resistenti all’acqua.
Pregi: alta precisione, possibilità di usarlo sott’acqua. Difetti: messa a fuoco difficoltosa.

BRESSER 4322000

Strumento pensato per osservare volatili anche ad ampia distanza, ha un’ottica multitemprata di 80 mm e può essere usato anche al crepuscolo.
Dotato di adattatore per fotocamera che consente di usarlo anche per fotografie digitali.
Pregi: campo visivo molto ampio. Difetti: prezzo elevato.

Bushnell Legend Ultra HD

Strumento di alta precisione dotato di ingrandimento 20-60 x e di lente dell’obiettivo 80 mm.
Pregi: lenti trattate con multistrato completo. Difetti: costo eccessivo.

Cannocchiale sulla città
@Pexels/pixabay.com

Considerazioni conclusive

In base al test che ho effettuato, posso affermare che il miglior strumento tra quelli provati è il Bushnell Legend Ultra HD, che restituisce immagini di alta qualità e può essere usato anche a distanze elevate.
Il migliore come rapporto qualità – prezzo è a mio modo di vedere il modello Nikon Prostaff 5 82-A, che può essere trasportato comodamente e resiste anche alle immersioni, donandovi immagini di qualità, il tutto ad un prezzo di mercato davvero molto conveniente.

×

Chiudi

Carlo S.

Interessi

Sport

Biografia

Buongiorno, mi presento: sono Carlo e mi occupo delle sezioni Tempo Libero ed Sport, destinate a divertirvi (e magari aiutarvi a stare in forma!) con i migliori prodotti di ultimo grido! Sono un gran frequentatore della palestra e pratico diversi sport. Il tempo libero è anche importante, per questo ho deciso di scrivere recensioni su prodotti di queste categorie. Lasciate i vostri commenti e suggerimenti se desiderate un articolo su uno specifico argomento. A presto! Carlo