Passeggino triplo Recensione - Novembre 2017

Sofia confronta 5 modelli di passeggini tripli

Sofia R.
Triplo Oxford a righe Tripletta Passeggino
Triplo Oxford a righe Tripletta Passeggino
Joovy 00617 Passeggino  Triplo
Joovy 00617 Passeggino Triplo
kidz kargo Triplet - Passeggino a 3 posti
kidz kargo Triplet - Passeggino a 3 posti
Triplet passeggino Tandem passeggino
Triplet passeggino Tandem passeggino

Sono una madre di tre figli e so quanto sia importante la sicurezza dei nostri bambini: le mie prime valutazioni hanno riguardato la solidità, l'affidabilità e la comodità dei passeggini, nella struttura così come nell'accoglienza. Ho considerato poi la dotazione ma soprattutto l'efficienza nella chiusura, quindi nella riduzione degli ingombri per il trasporto in auto. Naturalmente le mie conclusioni sui modelli confrontati sono personali, ma nei miei anni da mamma sono sicura di aver accumulato abbastanza esperienza per poter riconoscere pregi e difetti oggettivi di qualsiasi passeggino. Per il test ho evitato di scegliere modelli troppo costosi.

Vincitore
Triplo Oxford a righe Tripletta Passeggino

Triplo Oxford a righe Tripletta Passeggino

Risultato del test

10

su 10

Peso
19 Kg
Dimensioni
100 x 110 x 84 cm
Pro

Ruote ottime

Resistenza assicurata

Contro

Impugnatura scomoda

Modello pesante

Qualità-prezzo
Joovy 00617 Passeggino  Triplo

Joovy 00617 Passeggino Triplo

Risultato del test

9

su 10

Peso
22 Kg
Dimensioni
143,5 x 54,6 x 116,8 cm
Pro

Spazio garantito

Pareti imbottite

Contro

Assemblaggio è piuttosto lungo e macchinoso

kidz kargo Triplet - Passeggino a 3 posti

kidz kargo Triplet - Passeggino a 3 posti

Risultato del test

8.5

su 10

Peso
17 Kg
Dimensioni
39 x 106 x 44 cm
Pro

Ruote posteriori ottime

Contro

Parasole fragile

Triplet passeggino Tandem passeggino

Triplet passeggino Tandem passeggino

Risultato del test

8.4

su 10

Peso
24 Kg
Dimensioni
98 x 58 x 27 cm
Pro

Sedili inclinabili indipendentemente

Contro

Fragilità delle leve di regolazione

Qualità incerta delle parti in plastica rigida

»
«

Se hai tre bambini piccoli, un passeggino triplo potrebbe darti la comodità che stai cercando!

Come affrontare la scelta di un passeggino triplo?


Le possibilità che da una gravidanza arrivino due gemelli non sono tante, e quelle che ne arrivino tre sono ancora meno. Ma quando succede non bisogna lasciarsi trovare impreparati: un passeggino triplo è la giusta soluzione per poter trasportare con comodità fino a tre bambini ovunque si vada. Rispetto ai modelli "singoli" le differenze fondamentali consistono nella struttura, rinforzata per sopportare un peso decisamente maggiore; nei manici per il trasporto, distribuiti in modo differente; nelle ruote, organizzate secondo uno schema ideato per la massima stabilità; negli ingombri, molto più elevati in larghezza. I materiali invece sono sempre gli stessi, sia per gli elementi della struttura portante, sia per le imbottiture e i tessuti di rivestimento, ovvero le parti con cui i bambini vengono direttamente a contatto. Purtroppo la rarità di questi modelli extra-large li rende poco convenienti per i produttori, per questo la scelta nei mercati è abbastanza ridotta. Con la mia recensione ho confrontato quattro passeggini tripli, ognuno caratterizzato da vantaggi e svantaggi, determinando così il migliore in assoluto (secondo la mia esperienza personale) e quello con il miglior rapporto qualità/prezzo.

La nostra categoria Infanzia, è ricca di prodotti testati per te! Clicca qui per leggere la nostra recensione sui bavaglini!


@LALSSTOCK/fotolia.it

Cosa considerare nell'acquisto di un passeggino triplo?


Il primo criterio di scelta è l'età dei propri bimbi. Non tutti i passeggini tripli sono stati progettati per gemelli: alcuni possono accogliere bambini di età differente (per esempio due gemelli e un fratellino un po' più grande). La prevalenza nei mercati è comunque per i modelli a tre posti equivalenti, che risultano per giunta più semplici da gestire, montare e richiudere in posizione da trasporto. Durante il test ho notato che alcune versioni offrono in dotazione rivestimenti opzionali, più imbottiti e capaci di trattenere meglio il calore nelle passeggiate invernali; se si vive in un luogo dal clima freddo è bene considerare anche questa caratteristica. La solidità della struttura dovrebbe essere una costante, e fortunatamente nessuno fra i quattro modelli del mio confronto ha evidenziato carenze nella robustezza. Perché infine non valutare l'estetica? I colori dei passeggini sono scuri nella maggior parte dei casi, ma non mancano le eccezioni. A me piacciono tanto le tonalità colorate, ma trattandosi di una questione di gusti, che non intacca la comodità o la qualità generale di ogni modello, ho preferito tenere questo tipo di opinioni al di fuori della mia guida.


Perché ho confrontato proprio questi 4 modelli?


I passeggini tripli in vendita non sono tanti, quindi mi è bastato scegliere quelli più moderni e soprattutto resistenti, secondo le mie ricerche. La scelta dei concorrenti è dovuta quindi a una soglia minima di qualità generale. Inoltre ho inserito nel confronto modelli simmetrici, quindi per tre gemelli, e asimmetrici, ovvero progettati per accogliere bambini di età diverse. Questo per abbracciare qualsiasi esigenza possibile, anche di prezzo. La dotazione non ha influito particolarmente nella mia selezione, ma ne ho comunque tenuto conto durante l'analisi dei vantaggi e degli svantaggi.


@alamehor/pixabay.com

Il test: 4 passeggini tripli a confronto

Kids Kargo Oxford

Un piccolo investimento che suggerisco a chi cerca la massima qualità. Il prezzo non è fra i più bassi, ma i materiali del telaio e dei rivestimenti sono imbattibili: secondo me non si può chiedere di meglio. Di questo passeggino triplo ho amato la scorrevolezza delle ruote e la resistenza della struttura, flessibile al punto giusto per assorbire gli urti senza il rischio di rotture. Solo due carenze: l'impugnatura poteva essere più comoda e ci sono modelli ben più leggeri.


Joovy 00617

Questo passeggino triplo è stato realizzato con uno schema unico: i posti disponibili sono tre, ma solo due sono uguali fra loro (con la possibilità di renderli comunque tutti differenti). Un modello eccellente per trasportare tre bambini piccoli di età diverse. Lo spazio a disposizione è tantissimo e le pareti ben imbottite garantiscono una grande comodità. Di contro l'assemblaggio è piuttosto lungo e macchinoso, e lo spazio occupato è notevole.


Kids Kargo Triplet

Molto simile al modello Oxford, con rivestimenti più poveri e un telaio più sottile. Ho apprezzato i vani portaoggetti, ideali per trasportare oggetti anche voluminosi (come le buste della spesa), e le cinture di sicurezza, sottili ma robuste. Trovo che il difetto principale di questo passeggino triplo si trovi nelle ruote posteriori, che nei percorsi sterrati non scorrono in modo ottimale. Le coperture parasole, inoltre, sono un po' troppo fragili.


Kids Kargo Tandem

Dotazione interessante, con inserti catarifrangenti per la sicurezza durante le passeggiate e delle coperte impermeabili. Due vantaggi che potrebbero fare la differenza nei mesi freddi e piovosi. Ogni sedile di questo passeggino triplo si può inclinare indipendentemente dagli altri, per la massima flessibilità nella gestione dei ritmi sonno/veglia. Peccato per la fragilità delle leve di regolazione e per la qualità incerta delle parti in plastica rigida.


@AliakseiLasevich/fotolia.it

Qual è il miglior passeggino triplo del test?

Resistenza, sicurezza e comodità: tre vantaggi che il Kids Kargo Oxford padroneggia con disinvoltura, ecco perché ha guadagnato il primo posto nella mia classifica personale. Con un solo piccolo handicap, quello del peso (che comunque è legato alla bontà dei rinforzi in alluminio), la lista dei pregi è lunghissima: difficile non apprezzare questo modello e la grande versatilità che si rivela capace di offrire. Il miglior rapporto qualità/prezzo, tuttavia, non è il suo. Se si vuole risparmiare meglio scegliere il passeggino triplo Joovy 00617; le piccole difficoltà nel suo montaggio sono ripagate da una resa generale più che sufficiente, a fronte di una spesa tutto sommato contenuta. Come ho già spiegato durante l'analisi dei passeggini, le caratteristiche tecniche dei due modelli sono molto diverse fra loro: uno è pensato per ospitare tre gemelli, mentre l'altro è ideale per le famiglie con più bimbi di età varie. Suggerisco quindi di non basare la propria scelta finale solo sul prezzo, quanto su ciò di cui realmente si ha bisogno per la comodità dei propri bambini.


×

Chiudi