Seggiolone per auto Recensione - Febbraio 2018

Antonio confronta gli quattro ultimi Seggiolone per auto

Antonio R.
Foppapedretti 9700386000
Foppapedretti 9700386000
Babyfield
Babyfield
Vital Innovations 565000BAT
Vital Innovations 565000BAT
Caretero TERO-170
Caretero TERO-170

Documentandomi e provando in prestito i seggiolini di amici e parenti ho potuto appurare quale si confacesse meglio alle mie esigenze. Ogni prodotto è infatti a sé ed è bene ponderare bene sulla scelta prima di effettuare un cattivo acquisto.

Vincitore
Foppapedretti 9700386000

Foppapedretti 9700386000

Risultato del test

10

su 10

Dimensioni
66 x 50 x 76 cm
Gruppo
1/2/3
Materiale
Plastica, tessuto
Pro

Molto sicuro

Poggiatesta regolabile

Sistema ISOFIX

Confortevole

Contro

Clip in plastica

Materiale non traspirante

Qualità-prezzo
Babyfield

Babyfield

Risultato del test

9

su 10

Dimensioni
68 x 47,2 x 31 cm
Gruppo
1/2/3
Materiale
Plastica, tessuto
Pro

Adattabile a bambini di età diverse

Molto robusto

Facile da pulire

Contro

Poggiatesta troppo ampio

Non reclinabile

Non ISOFIX

Vital Innovations 565000BAT

Vital Innovations 565000BAT

Risultato del test

8.5

su 10

Dimensioni
43,7 x 37,9 x 71,9 cm
Gruppo
1/2/3
Materiale
Plastica, tessuto
Pro

Design curato

Poggiatesta regolabile

Compatto

Contro

Non ISOFIX

Caretero TERO-170

Caretero TERO-170

Risultato del test

8.3

su 10

Dimensioni
53 x 43 x 70 cm
Gruppo
0+/1/2
Materiale
Tessuto rimovibile, plastica
Pro

Direzione fronte o retro guida

Reclinabile

Facilmente pulibile

Ottimi materiali

Contro

Non ISOFIX

»
«

La sicurezza per il tuo bambino è molto importante: scegli il miglior seggiolone per auto!

Perché è così importante scegliere un buon seggiolino

L’arrivo di una nuova vita è una benedizione per due genitori e la si deve accogliere e preservare nel migliore dei modi. Il kit bebè consta di passeggini, culle e quant’altro ma non in ultimo il seggiolone auto.
La scelta di questo elemento è fondamentale per la sicurezza del bambino e per un preciso ordine del Codice della Strada. Nella mia ricerca ho esaminato diversi prodotti arrivando ad una scelta ottimale.

Le caratteristiche fondamentali in un seggiolino

La prima cosa a cui prestare attenzione è la normativa, in quanto non tutti i seggiolini in commercio sono omologati per un auto. Controllare anche al gruppo, dato che il peso del neonato/bambino è strettamente correlato con il tipo di seggiolone ed è assolutamente vietato usare un prodotto indicato dai 9 mesi in su per un neonato di pochi mesi. Ogni struttura è progettata e realizzata per comprimere il bambino in piena sicurezza, ne risulta quindi che scegliendo un prodotto non adatto si renderebbe vano il risultato con conseguente messa in pericolo del piccolo.
Il gruppo 0 è per neonati fino a 10 chili, il gruppo 0+ fino a 13 chili.
Il gruppo 1 è dai 9 ai 18 chili.
Il gruppo 2/3 è dai 15 ai 36 chili.
Il gruppo 1/2/3 è dai 9 ai 36 chili.
I prodotti con sistema ISOFIX permettono di agganciarsi direttamente all’auto attraverso un meccanismo universale. Non tutti i seggioloni sono muniti di questo sistema perciò è bene controllare per chi non vuole assolutamente rinunciarci.
Ulteriori caratteristiche da controllare sono la qualità dei materiali, la struttura e solo in ultimo il design.

Il test sui seggiolini e i risultati

Babyfield

Questo prodotto fa parte del gruppo 1/2/3 ed è un acquisto consigliato in ottica del futuro, la stabilità dai 9 ai 36 chili lo rende adatto dai 9 mesi fino ai 12 anni circa.
Presente delle cinture di sicurezza con bretelle imbottite con poggiatesta regolabile. Tutta la struttura è robusta e compatta, molto facile da pulire.
L’imbottitura è ben distribuita e ciò lo rende molto comodo.
Pro: comodo, funzionale, solido, sicuro, prezzo vantaggioso
Contro: poggiatesta troppo ampio non adatto a far dormire il bambino, non si può sdraiare, non ISOFIX

Vital Innovations 565000BAT

Anche questo fa parte del gruppo 1/2/3. La prima cosa che salta all’occhio è il design particolarmente curato in pieno stile Batman. Il poggiatesta regolabile porta le sembianze del supereroe, con due mani poggia bibite ai lati e un mantello fluente in corredo che può fungere da coperta.
Cinture di sicurezza con 5 attacchi per una presa sicura. La struttura è semplice ma compatta. L’ideale per bambini che non accettano l’uso del seggiolino auto.
Pro: prezzo basso, design accattivante, compatto
Contro: no ISOFIX

Caretero TERO-170

Classe di peso 0-25kg. Utilizzabile in direzione fronte o retro guida, cinture di sicurezza a 5 punti e altezza regolabile. Il Caretero ha tutto ciò che si può desiderare incluso la possibilità di sdraiare il bambino.
Design semplice e facilmente pulibile grazie al tessuto sfoderabile.
Pro: prezzo vantaggioso, ottimi materiali, sistema per neonato
Contro: no ISOFIX

Foppapedretti 9700386000

Il Foppapedretti fa parte del gruppo 1/2/3 e ha un ottimo sistema di protezione laterale, riduttore poggiatesta e cinture di sicurezza a 5 punti.
Compatibile solo con sistema ISOFIX, ha una buona imbottitura che dona comodità al bambino. Totalmente reclinabile.
Pro: sedile anatomico, sistema ISOFIX, protezione laterale
Contro: prezzo medio-alto, materiale non traspirante, clip in plastica e non in metallo

Il migliore prodotto per la sicurezza dei miei bambini

Premesso che le esigenze sono soggettive, nel mio caso ho trovato che il seggiolone Foppapedretti fosse il migliore per tutte le caratteristiche e sistemi protettivi, in grado di dare il giusto supporto ai miei figli senza rinunciare alla comodità del viaggio.
Per chi volesse il miglior prodotto per rapporto qualità/prezzo allora il Todeco riesce a unire funzionalità ed economicità senza rinunciare al fattore sicuezza.

×

Chiudi