Rossetto Recensione - Gennaio 2018

Luciana confronta gli quattro ultimi Rossetto

Luciana P.
Smashbox Rossetto Be Legendary
Smashbox Rossetto Be Legendary
L'Oréal Make Up Designer Paris Color Riche
L'Oréal Make Up Designer Paris Color Riche
Maybelline New York Color Sensational Matte
Maybelline New York Color Sensational Matte
Rimmel Kate Matte
Rimmel Kate Matte

Ho avuto modo di provare i diversi rossetti non solo in sporadiche occasioni ma anche in tutto l´arco della giornata, specialmente durante i pasti, testandone la resistenza e la tenuta.

Vincitore
Smashbox Rossetto Be Legendary

Smashbox Rossetto Be Legendary

Risultato del test

10

su 10

Dimensioni
2 x 2 x 7,8 cm
Peso
23 g
Colore
Violaceo
Pro

Lunga durata

Effetto luminoso

Formula idratante

Contro

Prezzo troppo alto

Qualità-prezzo
L'Oréal Make Up Designer Paris Color Riche

L'Oréal Make Up Designer Paris Color Riche

Risultato del test

9

su 10

Dimensioni
2,2 x 2,2 x 7,5 cm
Peso
27 g
Colore
Rosa brillante
Pro

Scorrevolezza

Morbidezza

Contro

Troppo opaco

Maybelline New York Color Sensational Matte

Maybelline New York Color Sensational Matte

Risultato del test

8.5

su 10

Dimensioni
2,2 x 2,2 x 7,5 cm
Peso
27 g
Colore
Carne caldo
Pro

Lunga tenuta fino a 5 ore

Effetto matte intenso

Contro

Troppo lucido

Rimmel Kate Matte

Rimmel Kate Matte

Risultato del test

8

su 10

Dimensioni
2,1 x 2,1 x 7,7 cm
Peso
18 g
Colore
Rosso carico
Pro

Effetto brillante

Profumato

Contro

Non molto resistente

»
«

Simbolo di bellezza e sensualità: scegli il tuo rossetto!


Simbolo di seduzione e femminilità, il rossetto serve per valorizzare le nostre labbra che acquistano immediatamente un aspetto morbido e deciso, oltre a completare il nostro make-up. Prima di passare il rossetto potete aiutarvi con una matita per labbra che ne definisce meglio il contorno.


@Gadini/Pixabay.com

La Storia del rossetto

Il rossetto veniva già usato nell’antica Mesopotamia, sotto forma di polveri preziose da applicare sulle labbra in occasioni speciali. Nel sedicesimo secolo il rossetto comincerà ad acquistare popolarità e veniva ricavato dalla cera d’api.

L’industria cinematografica rende il rossetto popolare durante la seconda guerra mondiale, in particolare il rossetto rosso.

Normalmente le prime applicazioni del rossetto avvengono quando una donna raggiunge l’età adulta o l’adolescenza.

I rossetti al giorno d’oggi contengono diverse sostanze a voce nocive, tra le quali il piombo. Per rispondere a queste esigenze diversi rossetti naturali sono arrivati sul mercato.

Il test

I rossetti sono ricchi di pigmenti in grado di donare il colore desiderato alle nostre labbra e si dividono principalmente in tre  tipi, che possiamo facilmente acquistare online, nelle profumerie o nei negozi autorizzati: lipstick, lipgloss (o lucidalabbra) e rossetti opachi. Oggi infatti vi voglio parlare di 4 rossetti matte che ho provato per voi in modo che possiate capire quale sia il migliore per qualità e prezzo. Cominciamo subito il test!


rossetto rosso su sfondo nero
@moritz320/Pixabay.com

Rimmel Lasting Finish Kate Moss

I rossetti Lasting Finish Kate Moss si caratterizzano per l’elevata qualità non solo degli ingredienti ma anche della pigmentazione, della durata e della scorrevolezza cremosa, il tutto con un buon INCI.  Il colore 30 è una tonalità sul bordeaux. Dovrebbe essere un rossetto matte ma applicato sulle labbra risulta essere abbastanza brillante. La durata e la coprenza sono eccezionali: 5/6 ore di fila.

Ho provato a tenerlo anche a pranzo e ho notato che passando il tovagliolo, andava via solo l’eccesso. Il colore sulle labbra è rimasto praticamente intatto! Se vi piacciono i colori scuri non proprio opachi, ma che durano a lungo, vi consiglio assolutamente questo rossetto.

Maybelline New York Color Sensational The Creamy Mattes

La linea di rossetti Maybelline New York Color Sensational The Creamy Mattes si contraddistingue per l’effetto matte ultra intenso dalla texture cremosa e scorrevole e per la sua lunga tenuta. Ho scelto la tonalità Nude Embrace perché è un beige nudo molto chiaro che posso usare di giorno al naturale oppure applicare prima di un rossetto più scuro in modo da schiarirlo leggermente e ottenere una nuova tonalità.

I rossetti di questa collezione sono ricchi di oli idratanti, pigmenti intensi e polveri opacizzanti per regalare un effetto matte dalla texture ricca e cremosa che lascia le labbra molto morbide. La loro durata è di circa 5 ore: non sbavano e non creano pieghe; Resistono per un caffè ma non per un pranzo; sbiadiscono al centro mentre il contorno rimane colorato. Il profumo dolce è molto piacevole per i miei gusti.

rossetto rosa
@kropekk_pl/Pixabay.com

L’Oréal Paris Color Riche

Tra le tante nuances di rossetti L’Oréal Paris Color Riche ho avuto la fortuna di provare il colore 430 Mon Jules, un bordeaux molto intenso con una punta di fucsia, perfetto se amate le tonalità scure e avete le labbra carnose, come me del resto. Il rossetto ha un finish matte ma sulle labbra appare più satinato; si stende in un attimo, resiste davvero a lungo per un resa magnifica e non secca assolutamente le labbra grazie alla sua formula cremosa ed idratante.

Il rilascio del colore è pieno e deciso. Con questo lipstick è stato amore a prima vista!

Smashbox Rossetto Be Legendary

Leggendario non è solo il nome ma anche il suo colore: il rossetto Smashbox Be Legendary nella tonalità Violet Riot si distingue per la scorrevolezza sulle labbra e la lunga tenuta per tutto il giorno. Possiede una formula ricca di pigmenti intensi ed emollienti che donano luminosità alle labbra e un comfort assoluto: il burro di karitè e le vitamine C ed  E garantiscono una profonda idratazione lasciando le labbra morbide e protette per ore.

rossetto angelina jolie
@OpenClipart-Vectors/pixabay.com

La tonalità sul viola è molto audace e decisa, perfetta se vi piace essere sempre al centro dell’attenzione.

@Gadini/Pixabay.com

Conclusioni

Dopo aver provato tutti e quattro i rossetti, per me il migliore in assoluto è Smashbox Be Legendary con i suoi colori audaci e decisi, grazie alla sua formula ultraidratante e cremosa, che non lascia le labbra secche, e dura per un’intera giornata.

Se, invece, non volete spendere una fortuna ma desiderate un rossetto di qualità ad un buon prezzo allora vi consiglio L’Oréal Paris Color Riche per il suo finish matte a lunga durata, che rende le labbra morbide e idratate per ore.

Come applicare il rossetto? Ecco qualche tutorial per voi

×

Chiudi

Luciana P.

Biografia

Sono mamma e web writer freelance full time con una buona esperienza nel campo SEO. Mi piace informarmi e informare sulle novità dei prodotti così come scoprire le loro caratteristiche, migliori e peggiori. Sono appassionata di bellezza, viaggi, bambini, abbigliamento, animali e tutto ciò che riguarda la casa!