Binocolo Recensione - Ottobre 2017

Luca confronta 5 diversi modelli di binocolo

Luca M.
Nikon Monarch7 8X30 Binocolo
Nikon Monarch7 8X30 Binocolo
Olympus 10X50 DPS
Olympus 10X50 DPS
Zeiss Conquest HD 10X32
Zeiss Conquest HD 10X32
Celestron Up Close G2 10X50
Celestron Up Close G2 10X50
Canon 10x30 IS II Binocolo 10x
Canon 10x30 IS II Binocolo 10x

Ho verificato le qualità di cinque binocoli, mettendoli a confronto nella loro piena funzionalità. Il risultato finale può lasciare spazio a diverse interpretazioni, ma l'intenzione è quella di fornirvi consigli utili sull'acquisto di tale dispositivo.

Vincitore
Nikon Monarch7 8X30 Binocolo

Nikon Monarch7 8X30 Binocolo

Risultato del test

10

su 10

Peso
435 g
Dimensioni
11,9 x 12,3 x 4,8 cm
Ingrandimento
8X
Pro

Estremamente leggero

Pratico

Contro

Alcune lievi distorsioni nella visuale

Qualità-prezzo
Olympus 10X50 DPS

Olympus 10X50 DPS

Risultato del test

9

su 10

Peso
853 g
Dimensioni
17,8 x 19 x 6,4 cm
Ingrandimento
10X
Pro

Alta luminosità

Contro

Peso leggermente superiore alla media

Zeiss Conquest HD 10X32

Zeiss Conquest HD 10X32

Risultato del test

8.5

su 10

Peso
630 g
Dimensioni
14 x 11 x 5 cm
Ingrandimento
10X
Pro

Qualità elevata

Tecnologia molto avanzata

Contro

Tappi in gomma per la protezione delle lenti poco comodi

Celestron Up Close G2 10X50

Celestron Up Close G2 10X50

Risultato del test

8

su 10

Peso
1,4 Kg
Dimensioni
20,3 x 17,8 x 6,4 cm
Ingrandimento
10X
Pro

Ottima qualità a basso costo

Contro

Non ideale per chi ha troppe pretese

Canon 10x30 IS II Binocolo 10x

Canon 10x30 IS II Binocolo 10x

Risultato del test

7

su 10

Peso
599 g
Dimensioni
12,7 x 7 x 15 cm
Ingrandimento
10X
Pro

Elevato campo visivo

Contro

Ottica non ideale

»
«

Scopri il miglior binocolo per vedere più lontano possibile!

Il miglior binocolo e le sue funzioni

Un miglior binocolo non è altro che uno strumento ottico costituito da una coppia di cannocchiali, situati l’uno a fianco all’altro. Esso consente un netto miglioramento della visuale da distanze molto elevate ed è ideale per portare a termine ogni esplorazione con successo.

Di cosa tenere conto al momento dell’acquisto del miglior binocolo?

Come ogni altro oggetto, anche il miglior binocolo viene scelto in base a determinati fattori. Prima di tutto, è necessario dare un’occhiata all‘ingrandimento, che però deve essere ben equilibrato rispetto al livello di luminosità. Molto importante è anche il diametro, corrispondente all’apertura dell’obiettivo. La pupilla di entrata è la luminosità effettiva del binocolo, mentre il campo visivo coincide con la porzione di spazio visibile tramite l’aggeggio stesso. Da segnalare anche la distanza di messa a fuoco e tutti gli optional in grado di impreziosire il prodotto. Ecco i cinque prodotti da me confrontati.

Il test: i prodotti a confronto e il miglior binocolo

1. Olympus 10X50 DPS

Si tratta di un binocolo amatoriale perfetto per l’escursionismo, con un ingrandimento di x10 e un campo visivo di 6,5°, corrispondente a circa il 30 per cento. Il dispositivo punta molto su un’elevata luminosità e su una messa a fuoco estremamente rapida, oltre che su una resistenza fuori dal comune e su finiture di alta qualità.

Pro: alta luminosità
Contro: peso leggermente superiore alla media

2. Celestron Up Close G2 10X50

Il dispositivo monta un trattamento multistrato che rende ogni immagine molto più nitida e dal contrasto superiore. La parte interna è realizzata in alluminio ed è ricoperta da un rivestimento in gomma. Il campo visivo è di 6,8°, con un ingrandimento di x10 e un diametro complessivo di 50 millimetri.

Pro: ottima qualità a basso costo
Contro: non ideale per chi ha troppe pretese

3. Zeiss Conquest HD 10X32

Direttamente dalla Germania, ecco un altro prodotto molto interessante. L’ingrandimento di x10 e il diametro dell’obiettivo di 32 millimetri pongono questo binocolo tra i top di gamma del suo segmento. Il modello è perfetto per un utilizzo naturalistico grazie a dimensioni contenute e ad una grande praticità, unita a materiali di primissima categoria. Un mix vincente.

Pro: qualità elevata e tecnologie molto avanzate
Contro: tappi in gomma per la protezione delle lenti poco comodi

4. Nikon Monarch7 8X30

La leggerezza di questo modello è davvero fuori dal comune. È stato confezionato in resina policarbonata, avvolta in un rivestimento in fibra di vetro che corregge eventuali deformazioni cromatiche. Leggerissimo, si fa apprezzare per un campo visivo di ben 8,3° ed è impermeabile fino ad un metro per un massimo di 10 minuti. Sicuramente il miglior binocolo tra i selezionati.

Pro: estremamente leggero e pratico
Contro: alcune lievi distorsioni nella visuale

5. Canon 10×30 IS II

L’ultimo dispositivo da me testato dispone di un potente stabilizzatore ottico dell’immagine e di una visuale stabile. Perfetto per ogni tipo di escursione e viaggio, nasce col fine di garantire il massimo del comfort ed è molto resistente. Da sottolineare l’elevata precisione dei colori e l’efficienza che resta intatta anche ad alte risoluzioni.

Pro: elevato campo visivo
Contro: ottica non ideale

Il miglior binocolo

Il miglior binocolo è il Nikon Monarch7 8X30. Leggerezza e qualità si fondono in un prodotto di livello assoluto, ottimo anche per condizioni meteorologiche avverse.

Buona alternativa qualità/prezzo: Olympus 10X50 DPS. Elevato campo visivo e materiali di alto livello per un modello tutto da scoprire, anche grazie ad un prezzo inferiore rispetto alla media.

×

Chiudi