Manuale meditazione Recensione - Gennaio 2018

Chiara confronta gli quattro ultimi Manuale meditazione

Chiara A.
Dio nel silenzio. Manuale di meditazione
Dio nel silenzio. Manuale di meditazione
Il miracolo della presenza mentale. Un manuale di meditazione
Il miracolo della presenza mentale. Un manuale di meditazione
Il cuore della meditazione buddhista. Manuale di addestramento mentale
Il cuore della meditazione buddhista. Manuale di addestramento mentale
MANUALE DI MEDITAZIONE PER PRINCIPIANTI
MANUALE DI MEDITAZIONE PER PRINCIPIANTI

Prima di scegliere un manuale è importante capire quali sono le modalità secondo cui l'attività di meditazione deve essere eseguita. Chi non ha molto tempo a disposizione e non intende restare seduto per troppo tempo, può propendere per quella particolare disciplina che prende il nome di meditazione dinamica, attuabile anche quando si passeggia o si eseguono attività diverse. Chi, invece, crede che i precetti di una religione come il buddismo possano rivelarsi i più utili a raggiungere una condizione di calma e benessere interiore, dovrà dare la precedenza alle tipologie di meditazione raccomandate dai seguaci di questo antichissimo culto.

Vincitore
Dio nel silenzio. Manuale di meditazione

Dio nel silenzio. Manuale di meditazione

Risultato del test

10

su 10

Numero pagine
352 pagine
Anno di pubblicazione
2009
Pro

manuale di riferimento della meditazione

Contro

tende ad arrivare ad un'esperienza religiosa

Qualità-prezzo
Il miracolo della presenza mentale. Un manuale di meditazione

Il miracolo della presenza mentale. Un manuale di meditazione

Risultato del test

9

su 10

Numero pagine
120 pagine
Anno di pubblicazione
1992
Pro

fa leva sulla semplicità delle cose

prezzo

Contro

per principianti

Il cuore della meditazione buddhista. Manuale di addestramento mentale

Il cuore della meditazione buddhista. Manuale di addestramento mentale

Risultato del test

8

su 10

Numero pagine
216 pagine
Anno di pubblicazione
1978
Pro

evidenza il significato della cosiddetta "Via della Presenza Mentale" del Buddha.

Contro

traduzioni difficili sul biddha

MANUALE DI MEDITAZIONE PER PRINCIPIANTI

MANUALE DI MEDITAZIONE PER PRINCIPIANTI

Risultato del test

7

su 10

Numero pagine
152 pagine
Anno di pubblicazione
2016
Pro

illustra i vari tipi di meditazione

semplice da leggere

Contro

per principianti

»
«

Scegli il manuale di meditazione giusto con noi!

Leggere un manuale di meditazione per migliorare il proprio benessere interiore

Avete mai provato a leggerne uno? Se siete tipi ansiosi o irrequieti, un manuale di questo tipo potrebbe essere ciò che fa per voi, perché in grado di ispirarvi tranquillità e di farvi raggiungere la tanto agognata calma interiore. La meditazione è un‚attività psicologica in grado di aumentare la concentrazione su un singolo elemento, che finisce per diventare l’unico pensiero presente nella nostra mente.


manuale di meditazione ragazza
@pixabay.com/pexels.com 
Lo scopo principale di ogni tecnica di meditazione è focalizzarsi sul benessere psico fisico, svuotando la mente dai pensieri superflui e l’animo da tutte le emozioni che possono alterare il proprio equilibrio interiore. I benefici offerti dalle tecniche di meditazione sono tantissimi e comprendono l’allontanamento di ogni forma di stress, sia mentale che emozionale, e la realizzazione di una rinnovata armonia interiore, in grado di trasmettere sensazioni importanti quali la calma ed un maggior benessere psico fisico.

Esistono infinite tecniche di meditazione, pertanto, scegliere quella più adatta a se stessi potrebbe rivelarsi complicato, sebbene lo scopo comune di tutte le discipline meditative del mondo sia quello di sconfiggere lo stress e raggiungere una dimensione più spirituale e meno attaccata ai beni materiali.

Come scegliere il manuale perfetto per se stessi?

Come anticipato, esistono numerose tecniche di meditazione, la maggior parte delle quali di derivazione orientale. Tutte quelle che andremo ad elencare partono da un elemento comune, ovvero la respirazione. La tecnica meditativa mutuata dalla religione buddista è molto potente e profonda ma potrebbe risultare abbastanza complessa per un principiante, che sarà chiamato a mantenere la concentrazione, a focalizzarsi sulla cadenza del respiro e a tenere la stessa posizione per un lungo lasso di tempo.

La meditazione di tipo trascendentale si fonda sulla ripetizione di un mantra, a livello sonoro o mentale. Questa tecnica può rivelarsi molto utile per chi sta approcciando la disciplina, considerato che proprio il fatto di dover ripetere una formula precisa può evitare facili distrazioni. Infine, le meditazioni dinamiche si distinguono dalle altre tipologie perché non richiedono l’adozione di alcuna specifica posizione, ma consentono di muoversi liberamente e di dedicarsi alle altre attività quotidiane con tutta calma. Questo genere di disciplina è perfetta per chi reputa intollerabile dover mantenere una posizione statica per troppo tempo.


manuale di meditazione sassi
@NandhuKumar/pexels.com

I vari manuali di meditazione in commercio: le recensioni

Dio nel silenzio. Manuale di meditazione

Antonio Gentili e Andrea Schnöller nel 2009 hanno pubblicato quello che nel corso degli anni è diventato un vero e proprio manuale di riferimento per tutti coloro che intendono dedicarsi al raggiungimento del benessere interiore. Il volume illustra le principali tecniche di meditazione, elenca i centri che insegnano la disciplina in Italia e riporta una vasta bibliografia sull’argomento. Gli autori hanno realizzato un interessante excursus sulle tecniche occidentali ed orientali, attingendo anche dalla loro esperienza meditativa personale. È un volume completo, ricco di informazioni e da leggere con calma, perché in grado di spingere verso un’esperienza spirituale e religiosa completa e profonda.

Il miracolo della presenza mentale. Un manuale di meditazione

Il testo scritto da Thich Nhat Hanh fa leva sulla semplicità delle cose, sulla bellezza della vita e sui modi di trasformare un’azione quotidiana in un’esperienza illuminante e ricca di gioia. È un libro scorrevole, semplice e profondo, perfetto per chi vuole approcciare la meditazione e cerca un manuale che sappia utilizzare la strada giusta per ispirare calma, benessere e consapevolezza. Offre validi spunti di riflessione ed è ottimo per inaugurare il proprio percorso meditativo. Inoltre, il volume edito da Ubaldini Editore è offerto ad un prezzo davvero competitivo.

Il cuore della meditazione buddhista. Manuale di addestramento mentale basato sulla via della presenza mentale del Buddha

Lo scopo di questo manuale è porre in evidenza il significato della cosiddetta „Via della Presenza Mentale“ del Buddha. Thera Nyanaponika è convinto che i precetti di Buddha costituiscano la guida più semplice ed efficace per preparare la mente al suo fine ultimo: la definitiva liberazione dall’odio, dalla brama e dall’illusione, disvalori che devono lasciare il posto alla calma e ad un maggior benessere interiore. Il libro si divide in tre sezioni. La prima illustra le principali pratiche meditative del buddismo, la seconda è una traduzione del „Discorso sui Fondamenti della Presenza Mentale“, mentre la terza è un’antologia composta da ulteriori traduzioni di testi sacri buddisti derivanti da fonti sanscrite e pali ed incentrati sul raggiungimento di uno stato di benessere superiore.

MANUALE DI MEDITAZIONE PER PRINCIPIANTI: Come Eliminare Stress, Ansia e Depressione e Ritornare ad uno Stato di Pace Interiore e Felicità

La meditazione è una pratica che affonda le proprie radici nei tempi più remoti e che permette meglio di qualsiasi altra cosa di raggiungere una condizione di calma e benessere. Se eseguita correttamente questa disciplina conduce ad un cambiamento interiore, capace di riflettersi sugli elementi esterni e facendone trasparire soltanto i lati positivi. Adottando uno stile di vita adeguato è possibile vivere in maniera più serena ed ottenere maggiori successi, nella vita privata come nel lavoro. Il manuale illustra i vari tipi di meditazione, spiega come scoprire la tecnica più adatta a se stessi, la corretta postura, i segreti della respirazione ed introduce molti altri argomenti, tutti finalizzati alla ricerca della calma e della felicità.


manuale di meditazione buddha
@piaxabay.com/pexels.com

Conclusioni: il miglior manuale fra quelli esaminati e l’articolo col miglior rapporto qualità prezzo

Ho letto i quattro i testi segnalati e malgrado fossero tutti molto interessanti, devo ammettere che il volume di Gentili e Schnöller intitolato „Dio nel silenzio“ è stato quello che meglio degli altri mi ha fatto comprendere l’importanza e la valenza della pratica meditativa nella vita di tutti i giorni. La sezione relativa ai corsi attivi in Italia e alle scuole migliori mi ha avvicinato a quella che è una disciplina imprescindibile per chiunque intenda ritrovare valori importanti e necessari quali la calma, il benessere interiore, la consapevolezza dell’importanza del proprio essere e di tutto ciò che ci circonda.

Un altro volume che ho intenzione di segnalare a tutti è „Il miracolo della presenza mentale“, un libro intimo, piacevole e incredibilmente scorrevole, che fa leva sulla bellezza del mondo, sull’importanza delle piccole cose che assurgono ad elementi ricchi di valore e di significato. Il testo scritto da Thich Nhat Hanh e pubblicato da Ubaldini Editore costituisce un’ottima scelta, anche per il prezzo estremamente competitivo. Inaugurare un nuovo percorso basato su una maggior consapevolezza e sul giusto approccio alla vita è importantissimo, ma quel che è ancora più importante è la scelta di una buona lettura introduttiva.
×

Chiudi