Set maschera e boccaglio Recensione - Gennaio 2018

Carlo confronta gli quattro ultimi Set maschera e boccaglio

Carlo S.
Techmax Prime scuba-Set maschera
Techmax Prime scuba-Set maschera
Intex 55950
Intex 55950
Cressi Perla Mare
Cressi Perla Mare
Maschera da Immersione e Snorkeling Weinas
Maschera da Immersione e Snorkeling Weinas

Secondo me la qualità più importante di un set con maschera e boccaglio è l'affidabilità. Lo snorkeling non deve essere stressante: l'acqua non deve filtrare all'interno della maschera, quindi le guarnizioni devono essere ben realizzate e assemblate. Questa è stata la mia prima verifica. Anche l'imboccatura riveste un ruolo fondamentale, la gomma da cui è composta deve rispettare determinati criteri di consistenza e avere un comportamento naturale sott'acqua. Ho valutato infine le dimensioni generali, che potrebbero risultare determinanti per l'eventuale trasporto all'interno di un bagaglio.

Vincitore
Techmax Prime scuba-Set maschera

Techmax Prime scuba-Set maschera

Risultato del test

10

su 10

Peso
n.d.
Dimensioni
n.d.
Materiale
Silicone
Pro

Forma

Fori anti appannaggio

Efficienza

Contro

Peso

Qualità-prezzo
Intex 55950

Intex 55950

Risultato del test

8.9

su 10

Peso
408 g
Dimensioni
22,2 x 8,9 x 49,5 cm
Materiale
PVC
Pro

Prezzo

Non contiene lattice

Contro

Tubo troppo corto

Cressi Perla Mare

Cressi Perla Mare

Risultato del test

7.9

su 10

Peso
898 g
Dimensioni
35 x 10 x 10 cm
Materiale
Nylon
Pro

Qualità dei materiali

Rapporto qualità-prezzo

Contro

Cinghie della maschera e del boccaglio tendono ad allentarsi troppo facilmente

Maschera da Immersione e Snorkeling Weinas

Maschera da Immersione e Snorkeling Weinas

Risultato del test

6.7

su 10

Peso
422 g
Dimensioni
15,8 x 15 x 5,3 cm
Materiale
Silicone morbido
Pro

Dotazione con valvola per evitare che l'acqua filtri

Contro

Materiale di scarsa qualità

»
«

Preparati all'estate con set maschera e boccaglio!

A cosa servono la maschera e il boccaglio?

Lo snorkeling è l’attività con cui, nuotando in superficie, si osserva il fondo del mare con l’ausilio di attrezzature apposite. Fra queste le più comuni sono la maschera e il boccaglio. La maschera da snorkeling serve per „sigillare“ la zona degli occhi e del naso, in modo da poter tenere gli occhi aperti a lungo senza doverli riposare all’aria. Il boccaglio è utile invece per respirare senza dover riemergere, e consiste in un tubo (solitamente di plastica) che collega la cavità orale all’esterno dell’acqua tramite un’imboccatura.


set maschera e boccaglio
@Yodyodyo/pixabay.com

Lo snorkeling può essere praticato senza alcun problema anche dai bambini, a patto che la maschera e il boccaglio siano delle giuste dimensioni, e naturalmente sotto la supervisione di un adulto. Attenzione: le attività di snorkeling non permettono di respirare sott’acqua in profondità, perché gli accessori non sono progettati per quel tipo di utilizzo.

Il tubo del classico boccaglio da snorkeling è infatti piuttosto corto (fra i 30 e i 40 centimetri), rendendo impossibile immergersi oltre quelle misure. I fattori da valutare prima dell’acquisto di un kit da snorkeling sono diversi, così ho scritto questa recensione di cinque modelli, che ho confrontato per definire il set di maschera e boccaglio migliore in assoluto e quello con il rapporto fra qualità e prezzo più vantaggioso.

Cosa considerare nel momento dell’acquisto?

Quando si sceglie fra diversi modelli di maschera e boccaglio è bene chiarire in primo luogo chi ne farà uso. Questo per assicurarsi che la misura sia corretta: lo snorkeling non è un’attività pericolosa, ma lo può diventare nel caso in cui si indossi una maschera troppo larga o troppo stretta.


set maschera e boccaglio
@PublicDomainPictures/pixabay.com

Più persone possono usare lo stesso set, perché le misure con cui una maschera è realizzata non sono troppo „rigide“, ma è difficile che una stessa maschera vada bene per gli adulti e per i bambini. A dipendenza del luogo in cui si vorrebbe utilizzare la maschera e il boccaglio per lo snorkeling, inoltre, è bene prestare attenzione al colore. Per il mare aperto, in cui è frequente il transito di piccole imbarcazioni a braccia come le canoe, si dovrebbero scegliere dei colori in netto contrasto con lo specchio d’acqua, per esempio il giallo o l’arancio. Questo servirà a rendere più visibile chi pratica lo snorkeling, anche a distanza.

Il test: 5 modelli a confronto

set maschera e boccaglio
@Unsplash/pixabay.com

Maschera Intex 55950

Intex è un brand ormai popolare, che produce attrezzatura a basso costo ma dal buon rapporto qualità/prezzo. Questo set di maschera e boccaglio è infatti il più economico del confronto, adatto per i bambini dagli 8 anni in su.

Le gomme con cui la maschera è realizzata non contengono lattice, un pro per chiunque soffra di determinate allergie. Come contro, il tubo è un po‘ troppo corto.

Cressi Perla

In questo caso il marchio è una garanzia: Cressi produce attrezzature da immersione professionali. Nonostante questo il prezzo del set da snorkeling in questione è buono, e i colori fra cui scegliere sono sette.

La qualità dei materiali è eccellente, ma devo notificare un unico contro: le cinghie della maschera e del boccaglio tendono ad allentarsi troppo facilmente.

Maschera da snorkeling Weinas

Un modello completo, con degli inserti mancanti in molti altri allestimenti più costosi. Proprio la dotazione è il principale pregio di questa maschera, insieme a una comodissima valvola per evitare che dell’acqua finisca dentro il boccaglio.

Purtroppo le plastiche non sono di buona qualità, e questo è un contro.

Techmax Prime

Questa maschera da snorkeling è di concezione moderna, con una forma e uno schema funzionale che si distinguono parecchio dai set più classici. La maschera copre completamente il viso, mentre il canale per l’aria (che non è esattamente un boccaglio) si trova nella parte alta, al centro.

Non mancano dei fori anti appannaggio, con gli opportuni filtri, direi quindi che il pro di questa maschera può essere riassunto con una sola parola: efficienza. Come unico contro il peso è superiore rispetto ad altri kit da snorkeling, e a lungo andare il collo potrebbe affaticarsi, soprattutto rivolgendo la maschera frontalmente.

Conclusioni

Amo l’innovazione, e come miglior set ho scelto la Cressi. Adatta per lo snorkeling sia per gli adulti, sia per i più piccoli, grazie alla possibilità di scegliere fra due misure. Lo spazio occupato è inoltre davvero contenuto, senza problemi quindi per il trasporto all’interno di un qualsiasi bagaglio.

Il miglior rapporto qualità/prezzo è invece quello della maschera Intex, che nonostante alcune piccolissime imperfezioni è un ottimo accessorio da snorkeling, longevo e affidabile.

×

Chiudi

Carlo S.

Interessi

Sport

Biografia

Buongiorno, mi presento: sono Carlo e mi occupo delle sezioni Tempo Libero ed Sport, destinate a divertirvi (e magari aiutarvi a stare in forma!) con i migliori prodotti di ultimo grido! Sono un gran frequentatore della palestra e pratico diversi sport. Il tempo libero è anche importante, per questo ho deciso di scrivere recensioni su prodotti di queste categorie. Lasciate i vostri commenti e suggerimenti se desiderate un articolo su uno specifico argomento. A presto! Carlo