Giacca da sci uomo Recensione - Novembre 2017

Carlo confronta 5 diverse giacche da sci da uomo

Carlo S.
North Face Ravina Giacca
North Face Ravina Giacca
CMP Skijacke 3W04177
CMP Skijacke 3W04177
Colmar, Giacca da Uomo
Colmar, Giacca da Uomo
Space Billabong-Giacca da sci da uomo
Space Billabong-Giacca da sci da uomo
Quiksilver - Giacca da sci Mission
Quiksilver - Giacca da sci Mission

Il test che ho effettuato sui 5 prodotti ha preso in esame diversi parametri quali il grado di impermeabilità, la capacità di non far sudare e la vestibilità di ogni giacca da sci. In generale, è bene specificare che il confronto è volto ad individuare il migliore articolo tra quelli proposti e non certo in senso assoluto. Inoltre, le giacche sono state da me scelte seguendo i miei gusti personali e complessivamente hanno un prezzo medio al di sotto dei 240 euro.

Vincitore
North Face Ravina Giacca

North Face Ravina Giacca

Risultato del test

10

su 10

Diversi colori disponibili
Si
Materiali
Sintetico
Pro

Qualità delle finiture

Impermeabilità del materiale

Contro

Cappuccio leggermente scomodo

Imbottitura leggera

Qualità-prezzo
CMP Skijacke 3W04177

CMP Skijacke 3W04177

Risultato del test

9

su 10

Diversi colori disponibili
Si
Materiali
Sintetico
Pro

Capacità di non far sudare

Rapporto qualità/prezzo

Contro

Calza piccola

La erniera anteriore non sempre scorre bene

Colmar, Giacca da Uomo

Colmar, Giacca da Uomo

Risultato del test

8.8

su 10

Diversi colori disponibili
Si
Materiali
Sintetico
Pro

Impermeabilità

Cuciture di qualità

Contro

Colore bianco

Taglie non ben calibrate

Space Billabong-Giacca da sci da uomo

Space Billabong-Giacca da sci da uomo

Risultato del test

8.3

su 10

Diversi colori disponibili
No
Materiali
100% Poliestere
Pro

Comodità

Cappuccio protettivo

Contro

Discreta capacità di riscaldare

Le maniche vestono lunghe

Quiksilver - Giacca da sci Mission

Quiksilver - Giacca da sci Mission

Risultato del test

8

su 10

Diversi colori disponibili
No
Materiali
100% Poliestere
Pro

Traspirabilità

Qualità del tessuto

Contro

Cappuccio non rimuovibile

La zip spesso si impiglia

»
«

Preparati a sciare in tutta comodità! Scegli la giacca da sci da uomo più adatta alle tue esigenze!

Giacche da sci da uomo a confronto: un indumento di qualità per stare al caldo sulla neve



Per chi ama trascorre giornate di relax in montagna a sciare, è assolutamente indispensabile avere una giacca da sci che sia all’altezza del resto dell’equipaggiamento. Per essere certi di acquistare un prodotto di qualità, è necessario considerare attentamente il tipo di materiale che lo compone. Si può scegliere l’imbottitura in piuma d’oca che rende i capi estremamente leggeri e più adatti ai climi freddi e poco umidi. Altrettanto valide sono poi le giacche da sci in microfibra sintetica, dotata di maggiore idrorepellenza ed ottima capacità di riscaldare con un elevato tasso di umidità. Un buon articolo deve poi essere impermeabile, ovvero non lasciar passare i liquidi ed allo stesso tempo deve anche essere traspirante, cioè far uscire il vapore acqueo creato dalla sudorazione. Oggi nei negozi specializzati in articoli sportivi se ne possono trovare di tanti tipi e per darvi una mano nella scelta, ho deciso di proporvi 5 giacche da sci da uomo a confronto per godersi delle belle vacanze in montagna.

Ti stai preparando per la settimana bianca? Una maschera da sci potrebbe fare al caso tuo! Clicca qui per leggere la nostra recensione!


@422737/pixabay.com

Che caratteristiche ricercare in queste giacche da sci da uomo a confronto?


In queste giacche da sci da uomo a confronto, come in tutte le altre, è sempre buona abitudine concentrarsi su alcune caratteristiche di base per comprare un capo di qualità. La prima cosa da considerare è il materiale dell’imbottitura, il quale deve essere leggero e donare una perfetta comodità al prodotto. La vera piuma d’oca è la scelta ideale ma comporta anche un costo maggiore mentre la microfibra o il poliestere sono più economici ma offrono meno calore. Molto importanti sono poi le cuciture e le finiture che devono essere robuste e solide per evitare rotture o sfilacciamenti del tessuto. Un altro elemento da valutare è l’impermeabilità che per la giacca da sci è espressa in mm ed il valore minimo è 1300 mm. Solitamente le giacche di media qualità hanno 5000 mm di impermeabilità ma per quelle professionali si può arrivare a 22.000 mm. Ulteriore parametro è poi la traspirabilità, misurata in g/m2/24h. Un’ottima giacca da sci dovrebbe avere almeno 10.000 g/mq per essere confortevole e non far sudare.

 Perché ho selezionato queste giacche da sci da uomo a confronto?


Le 5 giacche da sci a confronto sono state incluse nel test in quanto appartengono ad importanti marchi del settore che riescono a proporre articoli costruiti con ottimi e resistenti materiali. in aggiunta, si caratterizzano per delle robuste cuciture ed hanno anche una perfetta vestibilità che consente di sciare in montagna in pieno comfort.

@StockSnap/puxabay,com

5 giacche da sci da uomo a confronto


The North Face

Giacca da sci da uomo calda e confortevole, ideale per andare a sciare in montagna o fare escursioni. Questo prodotto è una giacca da sci realizzata in tessuto sintetico molto resistente ed assolutamente impermeabile. L’imbottitura è abbastanza calda e rende il capo leggero e poco ingombrante da riporre nell’armadio. Sul davanti è presente una tasca a scomparsa e le cuciture termosaldate sono quasi invisibili. Nel complesso i pro sono la qualità delle finiture e l’impermeabilità del materiale mentre i contro sono il cappuccio leggermente scomodo e l’imbottitura che poteva essere più abbondante.


C.P.M. Skijacke 3w04177

Giacca da sci da uomo impermeabile ed antivento, perfetta per chi ama sciare durante le vacanze in montagna. Per il confronto ho scelto questa giacca da sci in poliestere che rende il prodotto antivento e ben impermeabile con un indice di 10.000 mm. Anche l’imbottitura è in poliestere ed è dotata di un’ottima traspirabilità di 10.000 g/m2/24h. Le cuciture sono molto robuste e di qualità e comodo è anche il cappuccio che riesce a riparare molto bene. I pregi della giacca sono la capacità di non far sudare ed il rapporto qualità/prezzo mentre i difetti sono il fatto di calzare piccola e la cerniera anteriore che non sempre scorre bene.


Colmar Giacca da sci

Il confronto continua con la seguente giacca da sci in poliestere di buona fattura che respinge l’acqua molto bene. Infatti il valore di impermeabilità è di ben 15.000 mm ed è davvero ottimo. La chiusura sul davanti è a cerniera o con bottoni a clip e le cuciture a scomparsa sono ben fatte. Il cappuccio può essere rimosso e può essere stretto con l’apposito laccio. I punti di forza sono soprattutto l’impermeabilità e le cuciture di qualità. Al contrario, i punti a sfavore sono il colore bianco che tende a sporcarsi e le taglie non ben calibrate.


Space Billabong Giacca

L’articolo che ho provato per voi è una giacca rivestita in poliestere al 100%. All’interno l’imbottitura è dello stesso materiale e riesce a riscaldare discretamente. L’indice di traspirazione è di 10.000 g/m2/24h mentre l’impermeabilità è di 10.000 mm. Ci sono diverse tasche in vari punti ed è possibile chiudere la giacca con la zip o con i bottoni. I pro dell’articolo sono la comodità nell’indossarla ed il cappuccio protettivo. I contro, invece, sono la discreta capacità di riscaldare e le maniche che vestono lunghe.


Quiksilver Mission Colorblock Jacket

Giacca da sci da uomo calda e con ottime finiture per divertirsi a sciare in montagna da soli o in compagnia. Per finire, concludo il test con questa giacca da sci realizzata in poliestere che riesce a garantire una buona resistenza contro freddo ed acqua. In generale è abbastanza calda e con le zip sotto la zona ascellare si può aprire il tessuto per dare maggiore traspirazione. Il prodotto ha un’ottima vestibilità e molto pratiche sono le fasce in velcro per stringere le maniche. I pro della giacca sono la traspirabilità e qualità del tessuto mentre i contro sono il cappuccio non rimuovibile e la zip che spesso si impiglia nella maglia che si indossa sotto.


@StockSnap/puxabay.com

Quali giacche da sci da uomo a confronto vincono il test?


 Una volta testati tutti i prodotti, posso affermare che la giacca da sci da uomo migliore è The North Face, un articolo realizzato con una buona imbottitura che riesce a proteggere da umidità e freddo. Invece C.P.M. Skijacke 3w04177 è quella che più di tutti mi ha colpito per l’eccellente rapporto qualità/prezzo, unito ad un bel design e ad una buona traspirazione.


×

Chiudi

Carlo S.

Interessi

Sport

Biografia

Buongiorno, mi presento: sono Carlo e mi occupo delle sezioni Tempo Libero ed Sport, destinate a divertirvi (e magari aiutarvi a stare in forma!) con i migliori prodotti di ultimo grido! Sono un gran frequentatore della palestra e pratico diversi sport. Il tempo libero è anche importante, per questo ho deciso di scrivere recensioni su prodotti di queste categorie. Lasciate i vostri commenti e suggerimenti se desiderate un articolo su uno specifico argomento. A presto! Carlo